21 CONDIVISIONI

Sting accusato di violenza sessuale su una minorenne dopo un concerto del 1979

Secondo la stampa americana, è stata presentata un’azione legale nei confronti di Sting da parte di una donna non identificata. L’accusa, secondo il portale americano Yahoo Entertainment sarebbe quella di violenza sessuale per un caso avvenuto nel 1979, quando la donna assistette a un concerto dei Police.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
21 CONDIVISIONI
Immagine

La leggenda britannica Sting dovrà rispondere i Tribunale di un'accusa di violenza da parte di una donna non identificata per un caso che lo vede coinvolto alla fine degli anni 70. L'uomo, all'epoca 27enne, come rivela il portale americano Yahoo Entertainment, è accusato di aver avuto dei rapporti sessuali con una ragazza allora quindicenne, accorsa a un concerto dei Police a Scottsdale il 14 maggio del 1979. Attraverso il suo avvocato Sting ha negato l'accaduto, sostenendo di non conoscere la donna e di aver appreso la notizia dal comunicato stampa dello studio legale che difende la donna.

La posizione di Sting

Sarebbe stata presentata in un tribunale dell'Arizona un'azione legale nei confronti di Sting. L'accusa, secondo il portale americano Yahoo Entertainment, sarebbe quella di violenza sessuale, per un caso avvenuto nel 1979. L'allora frontman dei Police, avrebbe avuto dei rapporti sessuali con l'allora 15enne fan, dopo un concerto della band a Scottsdale avvenuto il 14 maggio del 1979: il cantante l'avrebbe invitata a una festa e poi nella propria stanza, racconta la donna, spiegando di aver avuto rapporti che non avrebbero ai potuto essere consensuali essendo lei minorenne. L'uomo, attraverso il suo avvocato, ha negato questa tesi, affermando di aver appreso per la prima volta questa notizia dal comunicato stampa dello studio legale che difende la donna.

Album posticipato

Nel frattempo l'artista ha comunicato nelle scorse settimane lo spostamento del suo ultimo album "Duets", posticipato al 19 marzo 2021. L'album che sarebbe dovuto uscire il prossimo 27 novembre non ha visto la luce, a causa della pandemia, come ha spiegato la nota stampa: "A causa della pandemia che sta colpendo tutto il mondo e dei ritardi legati alla produzione, l’uscita del nuovo album di STING “DUETS” verrà posticipata al 19 marzo 2021. L’album, disponibile per il preorder, sarà disponibile in CD e in una speciale edizione in vinile che conterrà note dell’autore". L'album vedrà la collaborazione di artisti come Eric Clapton, Annie Lennox, Herbie Hancock, Shaggy e altri ancora.

21 CONDIVISIONI
Il rapper dei Migos Takeoff accusato di violenza sessuale
Il rapper dei Migos Takeoff accusato di violenza sessuale
Vin Diesel accusato di violenza sessuale dalla sua ex assistente, il fatto sarebbe avvenuto nel 2010
Vin Diesel accusato di violenza sessuale dalla sua ex assistente, il fatto sarebbe avvenuto nel 2010
Jamie Foxx è stato accusato di aggressione sessuale
Jamie Foxx è stato accusato di aggressione sessuale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni