in foto: La copertina di "Oh, vita!" (particolare)

Dopo settimane a raccontare per filo e per segno la nascita del suo nuovo album, Jovanotti rende nota qualche informazione in più. L'album del cantante di Cortona si chiamerà "Oh, vita!" (esclamativo, sì), uscirà, come noto l'1 dicembre prossimo sempre su etichetta Universal e sarà anticipato il 10 novembre prossimo dal singolo omonimo. Tra pochi giorni, quindi, si potrà ascoltare l'inizio di questo nuovo viaggio di Jova che in questi ultimi anni, nei suoi album, ha sempre abituato il pubblico a viaggiare con lui nella musica e come ha già spiegato in diretta nella convention Universal sarà un album-album, in un periodo di album playlist: "È una caratteristica a cui non so rinunciare, si ricollega alle mie origine che ai miei ultimi album", come spiegò in diretta dalla California, dove è al lavoro con il produttore Rick Rubin, guru della musica mondiale.

La descrizione dell'album.

Sono 14 le canzoni presenti nell'album che arriva a tre anni dal multiplatino "Lorenzo 2015 Cc" e in generale segna il quattordicesimo lavoro nella sua carriera a 30 anni da "Jovanotti for President" del 1988: "È un disco importante per me, un nuovo inizio – ha detto presentandolo -. È stata una grande avventura umana e musicale aver potuto lavorare a queste canzoni con Rick Rubin e iniziare una collaborazione con lui. Uno di quei desideri che mai avrei pensato che si potessero avverare. È un disco intenso, dritto al cuore e non vedo l’ora che esca, anzi spero che questo mese passi più in fretta possibile e arrivi presto dicembre per poterlo condividere con tutti… e poi il tour”.

Ancora una foto del cantante in copertina.

Jovanotti ha anche presentato la copertina che lo vede ancora una volta protagonista, come avvenuto in tutti gli album degli anni passati. E, come sempre, a ritrarlo è ancora una volta Giovanni Stefano Ghidini i cui scatti sono diventati sempre parte integrate dei progetti di Jovanotti. Il disco sarà pubblicato il 1 dicembre in versione standard, vinile e in musicassetta e sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali.

La collaborazione con Rick Rubin.

Per questo nuovo album, Jovanotti è riuscito a realizzare un sogno, quello di lavorare con Rick Rubin, nome storico della produzione mondiale, dietro alla storica etichetta Def Jem e ad artisti come Red Hot Chili Peppers, Beastie Boys, Kanye West, ma anche Lady Gaga, Metallica e Justin Timberlake, tra gli altri. Pare che il cantante lo inseguisse da tempo e in passato aveva dichiarato questa sua voglia, finché, ha spiegato, "i pianeti si sono messi in fila. Sarebbe troppo lungo qui da raccontare il viaggio che mi ha portato alla possibilità di sedermi un pomeriggio di qualche mese fa davanti alle casse nello studio di Rick Rubin a sentire i miei demo seduto di fianco a lui. Qualche giorno dopo l’ascolto e la chiacchierata ho ricevuto la sua mail in cui mi diceva che ci stava, ‘iniziamo' mi ha detto, divertiamoci".