1.140 CONDIVISIONI
8 Novembre 2021
11:25

Scontro Ghali-Salvini allo stadio: il video del rapper che insulta il segretario della Lega

In scena allo stadio San Siro di Milano ieri non c’è stato solo uno dei derby calcistici più importanti degli ultimi anni tra Milan e Inter. Nella tribuna milanista è andato in scena anche la disputa tra il segretario della Lega Matteo Salvini e il rapper di Baggio Ghali, che si sono insultati a distanza dopo il gol del pareggio della squadra rossonera.
A cura di Vincenzo Nasto
1.140 CONDIVISIONI

Questa volta a registrarli sono stati, con le le telecamere dei cellulari ieri a San Siro, i tifosi accorsi per il derby di Milano tra Inter e Milan. I protagonisti della disputa sono il rapper Ghali e il segretario della Lega Matteo Salvini, che presenti allo stadio di San Siro, hanno reso pubblici i contrasti che entrambi avevano già manifestato nei mesi precedenti. Soprattutto Ghali, tra i due, sembra il più rabbioso, addirittura da costringere colui che era seduto vicino a lui ad alzarsi per calmarlo. Una scena che dura non più di 15 secondi, ma che rende la disputa social, con le urla di Ghali a cui viene contrapposta l'esultanza dell'ex primo ministro. Adesso il confronto si sposterà sui social, ma alcuni avevano anticipato l'arrivo di una scena come questa, soprattutto dopo la pubblicazione di Vossi Bop con il rapper inglese Stormzy in cui affermava: "Alla partita del Milan ero in tribuna con gente, c’era un politico fascista che annusava l’ambiente".

Gli insulti di Ghali e l'attacco in Vossi Bop con Stormzy

Il rapporto tra i due non è mai stato dei migliori: tra Ghali e il segretario della Lega Matteo Salvini non scorre buon sangue e non è difficile ipotizzarne i motivi. Però ieri sera lo scontro è diventato più fisico che social, con i due che si sono confrontati animatamente, anche se a distanza, sugli spalti dello stadio di San Siro a Milano. Entrambi erano accorsi al Meazza per assistere a uno dei derby più importanti degli ultimi anni tra Milan e Inter, uno scontro finito in pareggio 1 a 1, ma che è stato molto animato sugli spalti, soprattutto dopo il gol del pareggio del Milan. Infatti la fede milanista che unisce i due uomini, li ha divisi in questo video di appena 15 secondi registrato sugli spalti, dove Ghali si rivolge rabbiosamente al segretario della Lega, mentre Matteo Salvini esulta nei confronti del rapper di Baggio. Uno scontro che viene sedato anche dall'uomo seduto vicino a Ghali, che cerca con incrollabile pazienza di fermare il rapper e non rendere la disputa ancora più difficile da gestire sugli spalti. Ciò che è accaduto a luglio 2019 sembra non essersi mai spento, con gli attacchi rivolti nel featuring con il rapper inglese Stormzy in "Vossi Bop" che sembrano essersi ritornati più attuali che mai: "Alla partita del Milan ero in tribuna con gente, c’era un politico fascista che annusava l’ambiente, la squadra da aiutare a casa propria praticamente, forse suo figlio è pure fan, che mi guardava nel mentre, ah".

La risposta di Matteo Salvini

Un attacco a Matteo Salvini, all'epoca Ministro degli Interni, che aveva fatto discutere, anche per la natura del brano. Infatti "Vossi Bop", oltre a riprendere le critiche di Ghali nei confronti di Matteo Salvini, aveva visto anche quelle di Stormzy, artista inglese, nei confronti di Boris Johnson, uno dei più fieri sponsor della Brexit. La risposta di Matteo Salvini all'epoca fu affidata a due tweet, due risposte che avevano solo reso più acido il confronto. Nella prima Salvini riprendeva la frase sul fascista scrivendo: "Mi insulta ma la sua musica non mi dispiace, è grave???", per poi concludere la contesa con il solito saluto finale: "Agli insulti rispondiamo come meglio sappiamo fare, con saluti e tanti bacioni".

1.140 CONDIVISIONI
Scontro Ghali-Salvini allo stadio: il rapper insulta il segretario della Lega
Scontro Ghali-Salvini allo stadio: il rapper insulta il segretario della Lega
750 di Videonews
Salvini risponde a Ghali dopo gli insulti allo stadio: "Non lo conoscevo, preferisco De André"
Salvini risponde a Ghali dopo gli insulti allo stadio: "Non lo conoscevo, preferisco De André"
Lite Ghali Salvini: cosa è successo davvero a San Siro
Lite Ghali Salvini: cosa è successo davvero a San Siro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni