212 CONDIVISIONI
9 Febbraio 2018
22:49

Sanremo, Gazzè canta “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” con Marcotulli e Gatto

Nella serata dei duetti del Festival 2018, l’artista di origini siciliane è stato affiancato da Rita Marcotulli e Roberto Gatto, rispettivamente pianista e batterista jazz.
A cura di Redazione Music
212 CONDIVISIONI
Max Gazzè ai microfoni di Fanpage.it
Max Gazzè ai microfoni di Fanpage.it

Max Gazzè si è affidato al jazz per la serata di Sanremo 2018 dedicata ai duetti. Sul palco dell'Ariston, sono saliti con lui Rita Marcotulli e Roberto Gatto, che hanno dato alla "leggenda" una sonorità più jazz. A proposito della leggenda cantata dall'artista romano di origini siciliane, l'aver portato oltre i confini del Gargano la storia di Cristalda e Pizzomunno è valsa a Gazzè la cittadinanza onoraria.

Chi sono Rita Marcotulli e Roberto Gatto

Rita Marcotulli è la prima donna in assoluto ad aver ricevuto il David di Donatello per il miglior musicista nel 2011. Compositrice e pianista di musica jazz, l'artista romana ha composto la colonna sonora del film Basilicata coast to coast, di Rocco Papaleo, che le è valso non solo il David, ma anche il Ciak d'oro nel 2010, il Nastro d'argento alla migliore colonna sonora nello stesso anno e il Premio Top Jazz 2011 come miglior artista del jazz italiano secondo la rivista Musica Jazz. Macotulli è alla sua seconda presenza a Sanremo, dato che nel 2013 fu membro della giuria.

Roberto Gatto, batterista romano di generi jazz e pop, ha collaborato con artisti di calibro internazionale, quali Mina, Dalla, Pino Daniele ed Ennio Morricone. È stato riconosciuto miglior batterista italiano nel 1983 dal mensile "Fare musica", nel 1991 e nel 1992 da "Guitar club" e nel 1993 dalla rivista "Percussioni".

La leggenda di Cristalda e Pizzomunno

Storia d'amore che viene da Vieste, località in provincia di Foggia nota ai più per le ventose spiagge e il bel mare. Qui c'è uno scoglio alto e bianco che leggenda vuole rappresenti un giovane – Pizzomunno – pietrificato dalle sirene, pazze di gelosia per i continui rifiuti alle loro lusinghe. Il testo di Gazzè racconta l'amore di Cristalda che, "fossero anche cent'anni", aspetterà il suo amato. Come abbiamo ricordato in apertura, la gratitudine dei cittadini della località turistica si è tradotta nella cittadinanza onoraria viestese al cantante di origini siciliane.

212 CONDIVISIONI
“La Leggenda Di Cristalda e Pizzomunno”: storia di un amore eterno nel brano di Max Gazzè
“La Leggenda Di Cristalda e Pizzomunno”: storia di un amore eterno nel brano di Max Gazzè
193.618 di Cose Vere
Sanremo 2018, Max Gazzè canta
Sanremo 2018, Max Gazzè canta "La leggenda di Cristalda e Pizzomunno"
L'arpa come non l'avete mai ascoltata: dopo Sanremo e Gazzè, Cecilia è pronta al nuovo album
L'arpa come non l'avete mai ascoltata: dopo Sanremo e Gazzè, Cecilia è pronta al nuovo album
764.441 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni