Non era certamente una grande novità, non la più attesa, ma adesso è ufficiale. Amadeus e Fiorello saranno ancora i conduttori del Festival di Sanremo 2021. Lo ha confermato Stefano Coletta, direttore di Rai1, alla presentazione dei Palinsesti Rai 2020/2021: "Amadeus è una persona misurata ma è anche un grande intrattenitore che ha saputo fare un gran lavoro di selezione delle canzoni. Insieme a lui ci sarà il grande Fiorello. Sarà un Sanremo che riaprirà la nostra normalità, viva Sanremo". Confermate anche le date: il Festival di Sanremo 2021 andrà in onda dal 2 al 6 marzo 2021. Tra le novità annunciate anche un meccanismo di selezioni tutto nuovo, con appuntamenti televisivi previsti per il giovedì sera in seconda serata.

Il primo Sanremo dopo il Covid

Sarà il primo Festival di Sanremo dopo l'emergenza coronavirus. Di fatti, il Festival di Sanremo 2020 è stato l'ultimo grande evento prima della pandemia, l'ultimo momento che ha unito l'Italia prima di un momento lunghissimo di incertezza e di paura. Anche per questo, stando alle parole di Stefano Coletta, sarà una kermesse che nella prossima edizione sarà pervasa dalla "normalità". Sarà il primo Festival dopo la grande vittoria di Diodato che all'artista tarantino ha portato fortuna. Dopo il Festival con "Fai Rumore", l'artista ha trionfato anche ai David di Donatello e ai Nastri d'Argento.

Le novità dai Palinsesti Rai

Dagli studi della radio di Via Asiago, l'evento di presentazione dei Palinsesti Rai, presentato da Laura Chimenti, è andato avanti tra conferme e novità, ha portato su tutte la notizia di un evento contro la violenza sulle donne che porterà sulla prima rete del servizio pubblico tre volti inediti: Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia. È forse questa la novità più importante che è emersa nell'appuntamento odierno.