I Rolling Stones (Getty Images)
in foto: I Rolling Stones (Getty Images)

Keith Richards e Ronnie Wood, compagni di Mick Jagger nei Rolling Stones, hanno espresso la loro vicinanza al compagno di band a seguito della notizia di un malanno che ha obbligato una delle rock band più importanti di sempre a rinviare il tour in America e Canada previsto a partire dalla seconda metà di aprile. Il cantante, infatti, sempre molto attento alla salute, seguendo una dieta e un regime di fitness, ha bisogno, infatti, di cure mediche e per questo è stato costretto ad annunciare il rinvio. Non sono chiare quali siano le cause che hanno portato la band a questa decisione, ma un comunicato stampa ha parlato, appunto, di una decisione dei medici.

I messaggi tramite i social

"Un'enorme delusione per tutti ma abbiamo bisogno di prenderci cura delle cose e ti rivedremo con noi al più presto. Mick, noi saremo sempre qui per te!" ha scritto Keith Richards su Twitter, seguito dal collega e amico Ronnie Wood che sempre su Twitter ha scritto: "Ci mancherai nelle prossime settimane, ma non vediamo l'ora di vederti e stare tutti assieme al più presto. Grazie per i vostri messaggi di supporto, significano molto per noi". Due messaggi pubblici per esprimere vicinanza al cantante, per i due membri dei Rolling Stones, che hanno voluto condividere questo momento di attesa assieme ai propri fan.

Le parole di Mick Jagger

Nella nota diffusa dalla band per annunciare il rinvio del tour c'era scritto: ""A Mick è stato spiegato dai medici che non potrà andare in tour questa volta, dal momento che ha bisogno di alcune cure mediche. I dottori hanno consigliato a Mick di aspettare una completa guarigione così da poter tornare sul palco al più presto possibile" e lo stesso cantante ha pubblicato una nota in cui spiegava: "Odio veramente dovervi deludere in questo modo. Sono distrutto dal dover rinviare il tour ma ma lavorerò duramente per tornare sulla strada al più presto".