23 CONDIVISIONI

Robbie Williams ha dedicato Angel alla fan morta sugli spalti del suo concerto a Sidney

Robbie Williams, a pochi giorni dall’annuncio della scomparsa della fan sugli spalti del suo concerto a Sidney, le ha dedicato la sua celebre Angel durante il suo spettacolo a Melbourne.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
23 CONDIVISIONI
Robbie Williams, foto di Getty Images
Robbie Williams, foto di Getty Images

Lo scorso 16 novembre, durante il concerto di Robbie Williams a Sidney, una donna di circa 70 anni di nome Robyn Hall è caduta dagli spalti, provocandosi ferite evidenti. La donna, trasportata all'ospedale municipale Salgado Filho sarebbe morta poi dopo quattro giorni. Nelle scorse ore, l'autore britannico ha deciso di dedicarle una canzone sul palco di Melbourne: si tratta della celebre Angel. Prima di eseguire il brano, Williams ha voluto parlare al pubblico accorso al Melbourne Rectangular Stadium, chiamato anche AAMI Park: "Ho sentito la notizia, la tragica notizia, che una fan è morta in un incidente dopo lo spettacolo a Sydney e sento che dopo tutti questi anni, io sono voi e voi siete me: noi siamo l'un l'altro quando ci riuniamo".

@leonsjogren

Heartbreaking to see @Robbie Williams speak about the sydney fan that died at his recent concert. #RobbieWilliams #Melbourne #Australia

♬ original sound – LeonSjogren

La dedica alla fan scomparsa con Angel

Williams si è preso un paio di secondi di pausa sul palco, spezzati dall'applauso del pubblico, prima di concludere: "Quindi, quando succede qualcosa del genere, mi si spezza il cuore. Ci ho pensato moltissimo, e ci ho pensato per tutto lo spettacolo stasera. Voglio solo ringraziarti di cuore e tanto amore, da me e la mia band a Robyn e alla famiglia di Robyn". La dedica è proseguita, con l'invito di Robbie Williams al pubblico di cantare insieme a lui "una grande canzone e stasera questa è per lei". Le note provenienti dalla band sono quelle di Angel, uno dei singoli più fortunati nella discografia di Williams, pubblicato nel 1997 e contenuto nell'album d'esordio solista Life thru a lens.

@sydneymorningherald

Robbie Williams encouraged the crowd to sing with him as he dedicated Angels to Australian grandmother Robyn Hall, who dies after falling at his Sydney concert last week. #robbiewilliamsangels #sydneyconcert #tribute

♬ original sound – Sydney Morning Herald

Il docu-film su Netflix Robbie Williams

Il tour di Robbie Williams in Australia si chiuderà proprio a Melbourne nelle prossime ore, dopo 10 date che hanno attraversato città come Sidney, Adelaide e Sirromet Wines. Nel frattempo, solo una settimana fa, è stata pubblicata su Netflix una docuserie omonima a lui dedicata, diretta da Joe Pearlman e prodotta da Asif Kapadia, premio Oscar per Amy – The girl behind the name, docufilm sulla vita di Amy Winehouse. Le quattro puntate raccontano 30 anni di backstage di carriera, dai suoi primi passi a 16 anni con i Take That alla depressione, una compagna di vita a cui si legano le dipendenze da alcol, farmaci e steroidi. Nella serie anche il racconto dell'incontro con sua moglie Ayda Field e dei quattro figli Theodora, Charlton, Colette e Beau.

23 CONDIVISIONI
Tragedia al concerto di Robbie Williams: morta una fan dopo essere caduta dagli spalti
Tragedia al concerto di Robbie Williams: morta una fan dopo essere caduta dagli spalti
La scaletta del concerto di Robbie Williams a Lucca 2023: l'ordine delle canzoni alle Mura
La scaletta del concerto di Robbie Williams a Lucca 2023: l'ordine delle canzoni alle Mura
Taylor Swift ha incontrato la famiglia della fan morta prima del concerto di Rio
Taylor Swift ha incontrato la famiglia della fan morta prima del concerto di Rio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views