Poche ore fa si era parlato di Jay Z, il cantante americano diventato il primo rapper della storia a essere miliardario, come aveva annunciato Forbes in una delle sue famose classifica sui personaggi del mondo dello Spettacolo più influenti al mondo. Un'altra delle classifiche della rivista americana ci dice che oggi è Rihanna, invece, l'artista donna più ricca al mondo: a soli 31 anni, infatti, la cantante delle Barbados può vantare un patrimonio stimato in circa 530 milioni di euro che le permettono di raggiungere la cima di questa speciale classifica che la mette davanti a tante colleghe anch'esse molto famose (e facoltose) come Madonna, Celine Dion e finanche Beyoncé, popstar di fama mondiale e anche moglie di Jay Z.

Dove nasce il patrimonio di Rihanna

Così come avviene per Jay Z, la musica è solo una piccola parte dei proventi che le hanno permesso di mettere da parte una fortuna del genere, dal momento che ormai la cantante è prima di tutto imprenditrice grazie al lavoro massiccio nel campo della moda e nei gioielli, con una partnership col gigante LVMH che ha portato alla creazione, ad esempio di Fenty Beauty con Sephora, che fu un successo immediato e che in pochi anni ha portato circa 500 milioni di vendite con un valore aziendale, come riporta Billboard, di circa 2,5 miliardi di euro.

I patrimoni di Madonna e Beyoncé

Jay Z e Rihanna, Rihanna e Jay Z, i due sono legati, oltre che da questo particolare primato, però, e da una forte amicizia, anche da un legame discografico, dal momento che la cantante rientra nell'orbita della Roc Nation, ovvero l'etichetta del cantante da cui è sia rappresentata a livello manageriale che come etichetta musicale, dove è approdata nel 2016. Alle sue spalle, come detto,ci sono colleghe come Madonna, che ha un patrimonio di circa 500 milioni di euro, Celine Dion con 400 milioni e Beyoncé con 350 milioni.