Mina (LaPresse)
in foto: Mina (LaPresse)

Ancora la voce di Mina protagonista al Festival di Sanremo. Dopo le sue presenze sul palco del Festival, la cantante è tornata con la sua voce a impreziosire il Festival, anche se non più da quel palco, come noto, ma nei jingle della Tim che vanno sia sul palco che durante le pause. Dopo il successo dello scorso anno, questa volta la cantante si esibirà in una cover del pezzo “Kiss the sky” di Jason Derulo. La canzone non è scelta a caso, almeno per quanto riguarda il titolo, dal momento che l'azienda ha puntato alla Luna, quest'anno per quanto riguarda la promozione. Sul palco dell'Ariston ci sara ancora una volta Sven Otten il ballerino che lo scorso anno diventò virale col suo ballo.

La canzone, pubblicata il 29 luglio 2016, è inclusa nella raccolta Platinum Hits del cantautore e ballerino statunitense: "‘Cause I believe we can fly now, woo, spread your wings and kiss the sky, woo, yeah, I believe we can fly now, woo, spread your wings, we're miles high, woo, so we can kiss the sky" ("Perché credo che possiamo volare, adesso, spiega le ali e bacia il cielo, credo di poter volare adesso, spiega le ali, siamo chilometri in aria, quindi adesso possiamo baciare il cielo").

Mina, probabilmente la voce italiana più famosa, la riproduce in italiano, in attesa di una sorpresa che la vedrà protagonista nella serata finale. Baciare il cielo è anche una metafora usata dall'azienda di telecomunicazioni per festeggiare il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna e nello spot, infatti, si vedono personaggi come Neil Armstrong. Charles Lindberg e Amelia Earhart che faranno ripercorrere i grandi momenti della storia alla conquista dello spazio: "Lo spot si conclude allo Spaceport America in New Mexico da dove TIM inizierà una nuova avventura oltre i confini lanciando il contest alla ricerca di straordinari sognatori pronti a intraprendere un viaggio suborbitale per vedere la terra da una prospettiva unica.