28 Luglio 2013
18:55

Psy: “Smetto di bere solo quando soffro i postumi della sbornia”

Al The Sunday Times Magazine, Psy parla della sua passione per gli alcolici, degenerata in vero e proprio vizio. Rivela, poi, le richieste che gli sono state fatte all’inizio della sua carriera e che ha prontamente rifiutato.
A cura di Daniela Seclì

Le buone notizie sembrano continuare a piovere su Psy. Prima Brian May ipotizza una collaborazione con lui, in un'intervista rilasciata a Rolling Stones, poi sfonda il tetto dei 3 miliardi di visualizzazioni su YouTube. E come affronta le belle notizie il cantante coreano? Bevendo. Proprio così. In un'intervista al The Sunday Times Magazine, Psy ha parlato di questo "vizio" che proprio  non riesce a togliersi. Per lui bere è la risposta a tutto. Infatti dichiara:

"Se sono felice, bevo, se sono triste, bevo. Se sta piovendo, bevo, se c'è il sole, bevo. Smetto solo quando sto soffrendo i postumi della sbornia"

La sua preferita è la vodka Coreana, di cui dice:

"E' la mia migliore amica, ma mi scolo allegramente anche whisky, tequila, qualunque cosa"

Psy parla anche del suo lavoro e di come all'inizio gli sia stato proposto di ricorrere ad un chirurgo plastico, per migliorare il suo aspetto. Lui si è rifiutato:

"Sono diventato famoso con questo tipo di corpo! La maggior parte delle celebrità sono più magre di me o più alte e hanno facce più piccole della mia o occhi più grandi"

Daryl Hannah confessa: “Soffro di autismo sin da quando ero bambina”
Daryl Hannah confessa: “Soffro di autismo sin da quando ero bambina”
Quando il vip fuma troppo, da J.Lo a Psy
Quando il vip fuma troppo, da J.Lo a Psy
18.141 di antofox
Ecco cosa succede quando lasci un neonato solo con il papà
Ecco cosa succede quando lasci un neonato solo con il papà
105.656 di ViralVideo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni