17 Giugno 2014
11:05

Pomigliano jazz: Richard Galliano suonerà sul cono del Vesuvio

Il Pomigliano Jazz Festival quest’anno avrà un finale molto particolare: sarà Richard Galliano a chiudere il festival con uno spettacolo evento che si terrà sul Cono del Vesuvio e avrà come ospite Marco Zurzolo.
Richard-Galliano
Richard Galliano (foto Vincent Catala)

Il Pomigliano Jazz ha deciso di usare una bellezza campana per chiudere in bellezza il Festival. Sarà il Vesuvio, infatti, lo sfondo di quello che sarà il concerto finale di quello che negli anni si è affermato come uno dei più importanti festival italiani di jazz e che ha ospitato alcuni tra i migliori jazzisti al mondo. Sarà il fisarmonicista e bandonéonista francese Richard Galliano ad esibirsi con sullo sfondo il Vesuvio sul cui Gran Cono terrà un concerto evento. Per il 20 luglio, infatti, Galliano ha creato uno spettacolo ad hoc in cui sarà ospite anche il sassofonista napoletano Marco Zurzolo che dialogherà col jazzista francese su brani della tradizione napoletana.

Galliano è uno dei massimi esponenti del jazz europeo e non solo, solista di comprovata bravura, alla ricerca continua di nuove esperienze musicali che non si tira indietro quando si parla di sperimentare. Le ultime prove erano stati i confronti con Johann Sebastian Bach, Nino Rota e Antonio Vivaldi a cui ha dedicato, di recente, un album ispirato a "Le quattro stagioni". Ma Galliano ha collaborato con alcuni tra i più grandi jazzisti mondiali, da Chet Baker a Al Foster, passando da Michel Petrucciani e Jan Garbarek, Juliette Greco, Charles Aznavour, Ron Carter e Gary Burton, solo per citarne alcuni oltre ad essere un grande amico di Astor Piazzolla, inventore del tango nuevo.

E proprio il tango sarà uno dei protagonisti del concerto, assieme ai suoi classici, e grazie a Zurzolo, esperto di canti della tradizione popolare e dei canti devozionali legati al culto della Madonna dell'Arco, canterà il repertorio napoletano al tramonto – il concerto comincerà alle 19. Ma gli organizzatori hanno voluto che gli spettatori potessero godere di tutto il paesaggio che porta verso il Vesuvio che raggiungeranno attraverso l'accesso della Strada Matrone, di recente riaperto dopo 30 anni, grazie alla Busvia del Vesuvio: navette da 25 persone a basso impatto ambientale che partiranno dal terminal di via Cifelli a Boscoreale, entrata del Parco Nazionale, che permetteranno a tutti di godere del paesaggio che alterna il mare alle foreste alle pinete, fino ai vigneti di Lacryma Christi. Arrivati a 1050 metri d'altezza, però, si proseguirà a piedi con l’ausilio di guide turistiche lungo un sentiero di circa 600 metri.

Galliano si va ad aggiungere a un altro grande nome che caratterizzerà questa XIX edizione del Pomigliano Jazz in Campania, George Benson, che si esibirà il 10 luglio a partire dalle 21 all'Anfiteatro Romano di Avella. Sarà possibile acquistare i biglietti per il concerto del jazzista francese a partire dal 23 giugno.

La magia di Richard Galliano sul cono del Vesuvio
La magia di Richard Galliano sul cono del Vesuvio
Pomigliano Jazz:
Pomigliano Jazz: "Grandi ospiti per far conoscere le evoluzioni del jazz mondiale"
12.859 di Spettacolo Fanpage
George Benson annuncia due date in Italia al Pomigliano Jazz e Milano
George Benson annuncia due date in Italia al Pomigliano Jazz e Milano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni