18 Gennaio 2013
17:15

Pino Daniele: “Sanremo è soprattutto televisione, la musica fa da contorno”

Durante la conferenza stampa in cui ha presentato il cd / dvd “Tutta n’ata storia – Vai mo’ – Live in Napoli” il musicista ha criticato il Festival di Sanremo, reo di essere diventato nient’altro che un palinsesto televisivo in cui la musica fa da contorno. Pino Daniele ha anche detto la sua sui talent show.
A cura di Simona Saviano
Pino Daniele Al Festival di Sanremo la musica non ha piu l'importanza di una volta

Con il ritorno in "Tutta n'ata storia – Live", già sold out da settimane, il musicista ha presentato alla stampa il cd/dvd di "Tutta n'ata storia – Vai mo' – Live in Napoli" che riprende un fortunato concerto a Napoli del 2008. In quell'anno festeggiava i 30 anni di onorata carriera durante la quale non ha mai avuto peli sulla lingua e oggi ha confermato la sua indole di artista sincero. Durante la conferenza stampa di stamane Pino Daniele ha polemizzato contro il Festival di Sanremoritenuta una kermesse in cui l'aspetto televisivo ha preso il sopravvento su quello musicale:

Il festival di Sanremo è principalmente un palinsesto televisivo, contornato dalla musica, perché la musica non ha più l'importanza di una volta.

I Talent Show sono la nuova frontiera della musica – In sala stampa Pino Daniele è stato incalzato dalle domande dei giornalisti presenti, curiosi di capire se si riferisse direttamente alle scelte di Fazio e dei direttori musicali di puntare su giovani vincitori e non di Talent Show. Il musicista non ha critica questo tipo di programmi televisivi ma ha fatto sapere di avere la stoffa per fare il giudice:

In Italia e all'estero sono la nuova frontiera per chi vuole fare musica. Ma non farei mai il giudice. Non ho niente da insegnare: sono come sono e cerco di captare insegnamenti dagli altri, mi ispiro alla napoletanità edoardiana

Le sue parole susciteranno forse delle polemiche, ma il suo non è stato un attacco contro i talenti che saliranno sul palco del Festival, visto che in passato ha sempre mostrato di apprezzare i giovani cantanti che hanno acquisito successo grazie ai talent show italiani: tra tutti Emma, con cui ha duettato agli WMA e Chiara Galiazzo, con cui ha condiviso il palco di Roma durante lo scorso Capodanno 2013.

Pino Daniele omaggia Lucio Dalla con
Pino Daniele omaggia Lucio Dalla con "Caruso"
26.041 di Spettacolo Fanpage
"Non si torna indietro" è il nuovo singolo di Pino Daniele
Giuliano Sangiorgi (Negramaro) canta
Giuliano Sangiorgi (Negramaro) canta "Quando" di Pino Daniele
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni