11 Marzo 2016
16:07

Piccolo incidente per Francesco Guccini: ad Auschwitz scivola e si fa male

Francesco Guccini a 50 anni dalla pubblicazione di ‘Auschwitz’ ha voluto visitare il campo di concentramento con il Vescovo di Bologna e centinaia di ragazzi. Durante la visita, però, iul cantautore bolognese è stato vittima di un piccolo incidente.
Francesco Guccini (LaPresse)
Francesco Guccini (LaPresse)

Solo una botta, niente di più per Francesco Guccini, il cantautore bolognese che ieri era in visita ad Auschwitz per visitare per la prima volta nella sua vita il campo di concentramento a cui ha dedicato una delle sue canzoni più note. Il cantautore, infatti, è salito sul treno della memoria alle 12.50 da Milano per percorrere il terreno del luogo cantato nella canzone che quest'anno compie 50 anni e che inizialmente fu incisa dall'Equipe 84 prima che Guccini la inserisse nel suo album ‘Folk beat n. 1', col titolo ‘La canzone del bambino nel vento (Auschwitz)'. Assieme a 420 ragazzi delle scuole medie e superiori e a monsignor Matteo Maria Zuppi, vescovo di Bologna, il cantante ha preso parte al viaggio organizzato da Cgil, Cisl e Uil Lombardia e sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica.

L'incidente e il controllo in Ospedale

Oggi, però, il cantante ha avuto un piccolo incidente quando, riportano le cronache, si è fatto male a una spalla dopo essere scivolato su una mattonella sconnessa. Niente di grave per il cantautore che comunque è stato trasportato all'ospedale di Cracovia, città in cui fa base.

Come nasce ‘La canzone del bambino nel vento (Auschwitz)'

‘Ancora tuona il cannone, ancora non è contenta, di sangue la belva umana e ancora ci porta il vento'. Prima dell'incidente, però, Guccini ha voluto parlare con i ragazzi, non negandosi alle loro domande e curiosità e ripescando nella memoria anche il momento in cui scrisse ‘Auschwitz. Lo ha raccontato al Secolo XIX che riporta la testimonianza anche del perché ha aspettato tutto questo tempo:

Questo è il momento giusto, anche se mi avrebbe fatto piacere andarci quando ero più giovane (…) Non è facile descrivere come nasce una canzone. Ho immaginato che fosse un bimbo a ricordare l’orrore.

Il documentario

Questo viaggio, inoltre, sarà anche raccontato in un documentario. Per chi volesse vivere le emozioni vissute dal cantante, infatti, sarà a disposizione un film documentario ideato e diretto da Francesco Conversano e Nene Grignaffini.

Francesco Guccini visita Auschwitz a 50 anni da "La canzone del bambino nel vento"
Francesco Guccini visita Auschwitz a 50 anni da "La canzone del bambino nel vento"
I quarant’anni di “Via Paolo Fabbri 43”, il capolavoro di Francesco Guccini
I quarant’anni di “Via Paolo Fabbri 43”, il capolavoro di Francesco Guccini
La nuova vita di Teresanna Pugliese, da ex tronista a mamma del piccolo Francesco
La nuova vita di Teresanna Pugliese, da ex tronista a mamma del piccolo Francesco
Terence Hill dice addio a Don Matteo dopo 20 anni: il video dell'ultima scena e il saluto del cast
Terence Hill dice addio a Don Matteo dopo 20 anni: il video dell'ultima scena e il saluto del cast
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni