9 Ottobre 2014
11:25

Omar Pedrini, operazione al cuore riuscita: “Passata una notte tranquilla”

Omar Pedrini ha trascorso una notte tranquilla a seguito dell’operazione al cuore subita ieri a seguito di un malore accusate alla fine di un concerto romano. Lo comunica il suo staff attraverso la sua pagina Facebook.

L'operazione al cuore di Omar Pedrini è tecnicamente riuscita e ora il cantante bresciano dovrà solo riposarsi. Lo annuncia lo staff che gestisce la sua pagina Facebook, aggiornando i fan sulle condizioni di salute dell'ex Timoria: "Omar ha trascorso una notte di tranquillo riposo grazie al sollevio provato dopo l’intervento chirurgico. Il decorso post-operatorio continua in modo regolare. Su prescrizione dei medici al momento non è possibile effettuare alcuna visita. Chiediamo ai tantissimi amici e fan di pazientare". Lo aveva promesso prima di entrare in sala operatoria, il cantante, che avrebbe aggiornato appena possibile tutti i fan sulle condizioni del suo cuore malandato e sull'operazione e così è stato: "Vi terrò aggiornatissimi. Stay tuned. Rock on" scriveva subito dopo aver saputo che il malore avvertito sul palco romano era più grave di quello che pensava. Dieci ore di operazione, come riporta Brescia Oggi, per un intervento cominciato ieri mattina alle 6 e terminato alle 17 dello stesso pomeriggio: "Anche stavolta superato: «tecnicamente riuscito», per riprodurre il linguaggio medico".

Il cantante si era sentito male dopo un concerto che aveva tenuto a Roma, ma non aveva dato tantissimo peso alla cosa e presentandosi all'appuntamento del giorno dopo con Radio Rock prima e andando ad un reading a Carpi a cui era stato invitato. Ma dopo la debolezza accusata il giorno prima è andato a controllo e i medici gli hanno ordinato un'operazione d'urgenza. L'ex Timoria non è nuovo a questo tipo di problemi. Per alcuni anni, infatti, a seguito di un'operazione a cuore aperto dovuto a un aneurisma aortico è dovuto stare lontano dai palchi, senza mai smettere, però, di fare musica. Un pericolo constante quel cuore malandrino da tenere sotto controllo e non sforzare.  "Bisognerà tenerlo fermo, lo Zio Rock, per impedirgli di rialzarsi all'istante. «Chiederà se nel frattempo ha giocato il Brescia», scherza chi conosce bene la sua anima da tifoso" scrive sempre il quotidiano bresciano, in attesa di leggere direttamente le sue rassicurazione sullo stato di salute. Un post che i fan aspettano a breve.

Omar Pedrini torna ad operarsi "al cuore malandrino"
Omar Pedrini torna ad operarsi "al cuore malandrino"
Omar Pedrini torna sul palco a un mese dall'operazione al cuore
Omar Pedrini torna sul palco a un mese dall'operazione al cuore
La figlia si sveglia agitata nel cuore della notte, la mamma le canta una canzone
La figlia si sveglia agitata nel cuore della notte, la mamma le canta una canzone
6.611 di StorieDalMondo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni