32 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Nuovo video per I Cani: ecco “Storia di un artista” dedicata a Piero Manzoni

È il fenomeno indie del momento e di questi ultimi album, con un esordio che ha fatto molto parlare e un secondo album, “Glamour”, non da meno. Oggi, I Cani, il progetto di Niccolò Contessa, escono con il secondo video, dedicato all’artista Piero Manzoni.
A cura di Francesco Raiola
32 CONDIVISIONI
Immagine

Escono da una prima data, quella di ieri al Circolo degli Artisti di Roma andata sold out, al pari della seconda che terranno nello stesso locale, questa sera e il loro "Glamour" era senza dubbio uno degli album più attesi della stagione. Parliamo de I Cani, la band di Niccolò Contessa, arrivata al secondo disco che ha già diviso la critica, come successo fin dal suo esordio. Nel 2010, infatti, cominciò a girare in rete una canzone che si chiamava "I pariolini di 18 anni" che diventò un tormentone in rete e svelò questo ragazzo romano che decise, appena cominciato a raggiungere un minimo di visibilità, di non mostrare il viso. Una scelta che ne ha caratterizzato gli inizi, assieme al suo elettro pop che ha fatto innamorare e storcere il naso allo stesso modo. Qualche settimane fa, per 42 Records, è uscito "Glamour" appunto, che è entrato nella top 50 della classifica Fimi.

Oggi, dopo l'uscita del video del primo singolo "Non c'è niente di twee", arriva il secondo video "Storia di un artista", pezzo dedicato alla vita dell'artista Piero Manzoni. In una spiegazione track by track dell'album, Contessa ne spiega la nascita così: "Due anni fa eravamo a Milano per suonare e, non so come, finii a leggere su internet una testimonianza sulla morte di Piero Manzoni scritta da un suo amico. Non mi interessa quanto fosse veritiera quella storia (non sono un giornalista né uno storico) ma mi colpì molto. A livello musicale volevo fare un pezzo che suonasse “inglese”, ma ancora non mi è troppo chiaro né cosa volessi dire né se ci sia riuscito o meno".

Ecco il video, girato da Luca Lumaca e ispirato alle opere dell'artista

http://www.youtube.com/watch?v=ESPwSqfCdsk
32 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views