"Non voglio morire" ha gridato Ornella Vanoni durante l'ultima puntata di Che tempo che fa. La cantante, negli scorsi giorni, aveva pubblicato una foto che la ritraeva sotto le coperte, con la didascalia: "Mi ha preso! Sto bene", riferito al Covid-19. Durante l'intervento, la cantante ha affermato che anche se piena di acciacchi, lei non vuole arrendersi al virus: "Non vedo perchè uno dopo 70 anni deve morire. Sto benissimo, non voglio morire".

Le condizioni di Ornella Vanoni

Il ruggito di Ornella Vanoni, durante la trasmissione "Che tempo che fa", condotta da Fazio, è una delle prime testimonianze della cantante sulle sue condizioni dopo esser risultata positiva al Covid-19. Negli scorsi giorni, sul profilo Instagram della cantante 86enne, era comparsa in una foto completamente sotto le coperte, con la sola capigliatura ad essere rimasta scoperta. La didascalia dell'immagine recita: "Mi ha presa! Sto bene". Nel frattempo le erano arrivati tutti messaggi di sostegno da parte del mondo della musica, ma solo ieri durante la trasmissione di Rai3 "Che tempo che fa" è stato possibile ricevere le prime parole di Vanoni sulla malattia: "La Ornella è piena d'acciacchi, ma non deve morire. Non vedo perché uno dopo 70 anni deve morire! Sto benissimo e non voglio morire!".

Come è avvenuto il contagio

Dopo le prime dichiarazioni, Ornella ha aggiunto che non vorrebbe riposare, durante la cura del virus: "Ma che palle ‘sto riposo, tutti quanti che mi parlano di questo riposo". Nel frattempo durante la puntata, in cui è presente anche Luciana Litizzetto, la conduttrice di origini piemontesi ha continuato a chiedere come potesse essere avvenuto il contagio, dopo che Vanoni ha per tutto il tempo della quarantena mantenuto un tono unico sulla sicurezza: "Indossate le mascherine e rispettate le norme sul contagio". Proprio la cantante ha ammesso che forse è stata qualcuno che è andata a trovarla a casa a contagiarla: "Dopo tutte le premesse, è arrivato uno in casa che me lo ha attaccato". Nell'ultima parte della sua partecipazione alla trasmissione, la cantante ha voluto lasciare un messaggio ai telespettatori: "La cultura è curiosità. Senza curiosità, non esiste cultura".