Ornella Vanoni è risultata positiva al Coronavirus. La cantante lo ha annunciato personalmente ai suoi fan tramite un post sul suo profilo Instagram: una foto di lei nel letto con le coperte ben rimboccate, fino a nascondere il viso. Uno scatto comunque ironico, a testimonianza del fatto che le sue condizioni di salute non sono gravi, come spiega in didascalia. "Mi ha presa! Sto bene", rassicura Ornella Vanoni. Al momento sono gli unici dettagli sul suo stato di salute. Proprio di recente, tra l'altro, la cantante era tornata in studio per registrare il suo nuovo album, ormai terminato, che dovrebbe essere pubblicato nei prossimi mesi.

Mi ha presa ! Sto bene . #ornellavanoni #coronavirus #covid_19

A post shared by Ornella Vanoni (@ornellavanoniofficialpage) on

Vanoni: "C'è il coprifuoco perché siamo in guerra"

Appena qualche giorno fa la cantante era intervenuta per commentare la situazione critica dei contagi che ha travolto la sua Milano e, in generale, la Lombardia. "Mi viene da piangere", aveva detto. Sul suo profilo Instagram aveva pubblicato uno scatto del Pirellone illuminato con la scritta: "State a casa", una foto diventata celebre durante i giorni più duri della prima ondata di pandemia. La cantante è particolarmente legata alla sua città e sui social ci ha tenuto ad esprimere un messaggio importante sul cosiddetto coprifuoco: "Le parole hanno un peso, certo, ma non bisogna avere paura di usarle quando servono, vedi ‘coprifuoco' ". La Vanoni ha ricordato quando "durante la guerra, e io l'ho vissuta, c'era il coprifuoco e sapevamo cosa bisognava fare: spegnere tutte le luci, perché il nemico non ci bombardasse, e adesso siamo in guerra", ha dichiarato.

L'affetto stabile di Ornella Vanoni è il suo cane

Durante il primo picco di pandemia, Ornella Vanoni si era detta molto preoccupata vedendo spesso le regole violate intorno a lei. E ai microfoni di ‘Un giorno da pecora' su Rai Radio 1, la Vanoni si era detto sfiduciosa su un cambiamento degli italiani dopo questa esperienza traumatica: "Non ci credo tanto. In fondo ha ragione Guccini, gli uomini dimenticano, non cambiano". La cantante aveva raccontato che durante il lockdonw il suo "affetto stabile" era unicamente il suo amato cagnolino: "Non ho un compagno, non ho un affetto stabile, ho chiuso baracca e soprattutto burattini".