Sanremo 2018
2 Febbraio 2018
14:04

Nina Zilli a Sanremo 2018 con “Senza appartenere” contro la violenza sulle donne

La cantautrice piacentina torna dopo tre anni di assenza sul palco del Festival di Sanremo: il brano che presenterà è dedicato al delicato tema della violenza sulle donne. “Voglio cantare la bellezza dell’essenza femminile, fatta di grandi contrasti e di grande luce che viene da dentro, la luce della resilienza”.
A cura di Redazione Music
Nina Zilli in concerto (Facebook).
Nina Zilli in concerto (Facebook).
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sanremo 2018

Nina Zilli torna a calcare il palco dell'Ariston dopo tre anni di assenza. La cantante piacentina, al secolo Maria Chiara Fraschetta, parteciperà alla 68esima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 6 al 10 febbraio 2018, con "Senza appartenere", di cui è anche autrice e compositrice, brano dedicato al tema, purtroppo sempre più d'attualità, della violenza contro le donne. "Voglio cantare la bellezza dell’essenza femminile, fatta di grandi contrasti e di grande luce che viene da dentro, la luce della resilienza. Quella luce che ci permetta di volare anche quando i segni lasciati sono visibili sul corpo e non solo segnano l’anima. Questa luce è il miracolo delle donne", ha detto la Zilli. La canzone è dunque dedicata a tutte coloro che sono riuscite a trasformare la propria paura in coraggio e che ogni giorno stanno ancora combattendo. Il brano sarà proposto in duetto con Sergio Cammariere nella serata di venerdì 9 febbraio. Il singolo sarà compreso all'interno della nuova versione di "Modern Art", l'ultimo album della cantautrice emiliana.

La storia di Nina Zilli a Sanremo

Nina Zilli ha già partecipato al Festival di Sanremo per ben 3 volte. La prima è stata nel 2010 nella categoria "Nuova Generazione" con il brano "L'uomo che amava le donne", classificandosi al terzo posto e vincendo il Premio della Critica Mia Martini, il Premio Sala Stampa Radio TV ed il Premio Assomusica; poi nel 2012 con il brano "Per sempre", singolo certificato disco di platino e infine nel 2015 con "Sola". Ancora nel 2012 ha anche partecipato in rappresentanza dell'Italia all'Eurovision Song Contest con il brano "L'amore è femmina (Out of Love)", classificandosi al nono posto. Dopo l'esperienza televisiva come giudice della trasmissione Sky "Italia's Got Talent" e un breve tour dal vivo, è pronta a riconquistare il pubblico dell'Ariston.

Il testo di "Senza appartenere"

$player, 'title' => $atts['title'], 'lyric' => $song, )) ?>
317 contenuti su questa storia
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018':
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018': "Claudio Baglioni mi ha salvato la vita"
Fiorello:
Fiorello: "Mia moglie Susanna è l'angelo che mi ha portato a Sanremo 2018"
Favino sul monologo di Sanremo:
Favino sul monologo di Sanremo: "Testo sull'estraneità in generale. La mia politica è capire le emozioni"
3.700 di askanews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni