24 Luglio 2013
18:51

Murray attacca i Jackson: “Fermatevi o sarò una minaccia nucleare su di voi”

Il dottor Conrad Murray dal carcere rivolge parole minacciose alla famiglia Jackson e all’AEG. Li invita a non costringerlo a testimoniare. In caso contrario, afferma di essere pronto a fare delle rivelazioni che saranno una bomba atomica su entrambe le parti.
A cura di Daniela Seclì

La battaglia legale attuata dalla famiglia Jackson per dare un nome e un volto al colpevole della morte del Re del Pop, sembra ben lontana dal volgere al termine. Katherine Jackson sta portando avanti la sua lotta contro la AEG. Secondo lei, infatti, l'etichetta sarebbe colpevole di aver inflitto al figlio uno stress talmente elevato da condurlo alla morte. La madre di MJ, è molto provata da questi eventi e continua a sostenere con forza che suo figlio non era solito drogarsi.

Nella triste vicenda della scomparsa dell'artista, ha avuto un ruolo chiave Conrad Murray, il dottore che al momento è accusato di aver causato la morte di Michael, somministrandogli una dose eccessiva di Propofol. Da un po' di tempo a questa parte, Murray ha preso l'abitudine di affidare i suoi messaggi a delle registrazioni che varcano con facilità i confini del carcere in cui è rinchiuso. Tempo fa volle esprimere la sua vicinanza a Paris Jackson, dopo il tentato suicidio, proprio tramite un messaggio vocale.

In queste ore, invece, il suo messaggio è rivolto alla famiglia Jackson e all'etichetta AEG. Parole che suonano come vere e proprie minacce. L'uomo, infatti, invita entrambe le parti a non costringerlo a testimoniare, perché sarebbe pronto a svelare dei segreti che avrebbero l'effetto di una bomba atomica. E' il sito TMZ a pubblicare la registrazione. Murray afferma:

"Ora sono arrivato al limite. Fermatevi. Se non lo farete, questo sarà il mio ultimo avvertimento ad entrambi. Non spingetemi a testimoniare. Considerate questo messaggio come un'imminente minaccia nucleare. Ne ho abbastanza. Non tollererò più le bugie, i sotterfugi e la vostra sfacciataggine. E' arrivata l'ora di dire la verità ed essere onesti. Dite a tutti che Michael aveva interrotto la sua relazione con ognuno dei suoi parenti prima di morire e spiegate i motivi della sua decisione"

Già alcuni mesi fa, Conrad Murray sostenne di essere a conoscenza di alcuni segreti che, se rivelati, avrebbero distrutto la famiglia Jackson. In queste ore il suo messaggio sta facendo il giro del mondo.

Il dottor Murray presto libero, la famiglia Jackson:
Il dottor Murray presto libero, la famiglia Jackson: "E' ancora un assassino"
Conrad Murray consola Paris Jackson: “Sei come una figlia, ci sarò sempre per te”
Conrad Murray consola Paris Jackson: “Sei come una figlia, ci sarò sempre per te”
La madre di ​Michael Jackson al processo:
La madre di ​Michael Jackson al processo: "Mio figlio era malato"
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin:
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin: "In Italia si muore ancora in bici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni