2.679 CONDIVISIONI

Muore a 15 anni sotto un treno: “Non l’ha sentito arrivare, ascoltava i One Direction”

Una tragedia sconvolge la Serbia. Jana Djuric, di soli 15 anni, è morta uccisa da un treno in corsa che non ha sentito arrivare perché stava ascoltando la sua band preferita, i One Direction.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
2.679 CONDIVISIONI
Immagine

Una tragedia sconvolge la Serbia. Jana Djuric, di soli 15 anni, è morta uccisa da un treno in corsa che non ha sentito arrivare perché ascoltava il greatest hits della sua band preferita, i One Direction, in cuffia. Stava tornando a casa dopo una giornata di scuola con una sua amica, quando decidono di prendere la scorciatoia oltrepassando i binari del treno. Sia lei che la sua amica coetanea Valerija Kolar, pensavano che la linea ferroviaria fosse in disuso ed è proprio l'amica, viva per miracolo, a raccontare come sono andate le cose:

Stavamo ascoltando la canzone Best Song Ever quando lei è corsa più avanti di me, stava ballando e cantando quando il treno l'ha colpita in pieno. Se n'è andata così.

Una tragedia che ha lasciato in stato di shock Valerija ed un'altra amica che le stava raggiungendo. Una fonte della polizia locale ha rivelato che i parenti sono sgomenti e distrutti dal dolore per la grave perdita. Nessuna reazione da parte dello staff dei One Direction, che nel frattempo hanno incassato il forfait di Zayn Malik, allontanatosi dal gruppo e dal world tour per motivi di stress. Chiusi nel proprio dolore anche insegnanti e compagni di classe. Jana Djuric era una ragazza troppo giovane per morire, che amava la musica e la vita ed è morta per un tragico destino, proprio a causa di un incidente provocato da questa sua passione.

Di recente i One Direction hanno reso omaggio ad un'altra fan morta di cancro, Caroline. La band l'aveva incontrata per conoscerla dal vivo e supportandola fino alla fine anche con una serie di hashtag, fino all'ultimo e definitivo #RIPCaroline.

2.679 CONDIVISIONI
One Direction: con "Four" primi in Italia e record negli Usa
One Direction: con "Four" primi in Italia e record negli Usa
La figlia di Paolo Bonolis con i One Direction: “Solita raccomandata"
La figlia di Paolo Bonolis con i One Direction: “Solita raccomandata"
Liam Payne dei One Direction: "'Four' non è il nostro ultimo album"
Liam Payne dei One Direction: "'Four' non è il nostro ultimo album"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni