22 Luglio 2015
11:16

MTV VMA 2015, Nicki Minaj e Taylor Swift: botta e risposta con polemica su Twitter

Dopo le nomination rese note ieri per i prossimi MTV VMA 2015, Nicki Minaj ha criticato l’esclusione di ‘Anaconda’ dalla categoria ‘Video dell’anno’. Una polemica alimentata su Twitter, che ha visto coinvolta anche Taylor Swift, vittima di un’incomprensione: “Colpa dei media bianchi e delle loro tattiche’.

Nicki Minaj non ha molto apprezzato l'esclusione da parte di MTV del video di Anaconda dalle nomination per ‘Miglior video dell'anno' e quello per la migliore coreografia. Non si capacita la rapper americana che un video che l'anno scorso fu tra i più visti e discussi non abbia meritato un posto in cinquina, dove lo hanno trovato, invece, Taylor Swift, Ed Sheeran, Mark Ronson & Bruno Mars, Kendrick Lamar e Beyonce. E per esprimerlo ieri ha tempestato il web di tweet molto espliciti, di critica verso Mtv e verso quei video che ‘celebrano le donne con un corpo magrissimo', ma proprio questo ha creato qualche problema con Taylor Swift. L'autrice di ‘1989', infatti, si è sentita chiamata in causa, dando il la a un botta e risposta che si è ramificato in retweet di terzi che commentavano l'accaduto.

Insomma, uno pensava che il caos potesse venire da Miley Cyrus, che quest'anno condurrà il programma e invece parte un mese prima. Le incomprensioni, quindi partono da un Tweet della Minaj, che dopo aver dichiaratamente criticato Mtv ha scritto:

Se il tuo video celebra le donne con un corpo magrissimo, sarai nominato per il ‘video dell'anno'.

Successivamente, rispondendo a un fan ha spiegato di essere stanca del fatto che nonostante ‘le donne di colore abbiano molto influenzato la cultura pop, siano raramente premiate per questo', ma è stato quando le ha risposto Taylor Swift che è partito il botta e risposta.

Non ho fatto altro che volerti be e e supportarti. Non è da te mettere le donne una contro l'altra. Forse è stato uno dei ragazzi a prendere il tuo posto

Ma la Minaj ha risposto spiegando che non ce l'aveva affatto con lei. Le due, inoltre, sono amiche e sono più volte apparse sul palco assieme.

Cosa? Non hai letto i miei tweet. Non ho detto una parola su di te. Ti voglio bene, ma dovresti parlare di questa cosa.

A parte la risposta all'autrice di ‘Bad Blood', però, la Minaj se la prende anche coi chi, fan e media, ha cavalcato l'onda della polemica perdendo il punto della situazione, accusando di nascondere volontariamente il nodo della questione e scrivendo:

Non ho detto nulla contro Taylor. Quindi? I media bianchi e le loro tattiche. Che cosa triste, è questo quello che vogliono.

A quel punto la Swift ha cercato di chiudere la polemica invitando, in caso di vittoria, la Minaj a salire sul palco con lei, ma quest'ultima ha continuato la sua battaglia coi ‘media bianchi' tirando ancora in ballo l'amica e la sua battaglia contro le piattaforme di streaming:

Sono contenta che abbiate capito il punto, ragazzi – ha scritto la cantante rivolta ai suoi fan -. Taylor ha tolto la sua musica da Spotify ed è stata applaudita. Noi abbiamo lanciato Tidal e siamo stati criticati.

Tutti i vincitori degli Mtv VMA 2015: la regina è Taylor Swift
Tutti i vincitori degli Mtv VMA 2015: la regina è Taylor Swift
MTV EMA 2015: le nomination incoronano The Kolors e Taylor Swift
MTV EMA 2015: le nomination incoronano The Kolors e Taylor Swift
MTV VMA 2015, tutte le nomination: Swift, Sheeran e Beyoncé tra i favoriti
MTV VMA 2015, tutte le nomination: Swift, Sheeran e Beyoncé tra i favoriti
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni