60 CONDIVISIONI

Mtv Hip Hop Awards con Nina Zilli, trionfo di J-Ax e delle nuove leve

La serata, condotta da Nina Zilli, è stata un successo di pubblico. Tanti gli ospiti illustri, che hanno premiato i protagonisti di un genere musicale sempre più seguito.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
60 CONDIVISIONI
Concerto del 1° maggio

Si sono conclusi da pochi minuti gli Mtv Hip Hop Awards 2012, condotti da Nina Zilli, in diretta dall'Alcatraz di Milano. La serata, della durata di poco più di due ore, non ha regalato troppe sorprese agli appassionati: i protagonisti erano ben noti e le aspettative non sono state disattese. La serata si apre con l'ingresso della conduttrice sulle note del suo successo più noto Cinquantamila. E' parsa non esattamente a suo agio, ma evidentemente l'emozione avrà giocato brutti scherzi.

La serata si apre con il primo premio, relativo alla categoria Best Live, che vede trionfare J-Ax. C"è un po' di delusione in sala, a parere di molti seguaci, il premio lo avrebbe meritato Emis Killa, che comunque non rimarrà a digiuno. Il secondo premio è assegnato a Fedez, per la categoria Song of the year, con la canzone Faccio brutto. Questa prima tranche si conclude con la premiazione del miglior freestyler, premio consegnato da Ubaldo Pantani e Virginia Raffaele a ENSI. Quindi si esibisce Emis Killa.

La seconda parte si apre con Marco Materazzi. grande appassionato del genere, il quale sale sul palco dell'Alcatraz per premiare il Best Crossover. Il premio verrà assegnato a Salmo. Successivamente, uno dei migliori momenti della serata, overo l'esibizione di ENSI con Samuel dei Subsonica. Il pezzo Oro e Argento, ha esaltato il pubblico, vista la partecipazione di un musicista di altissima levatura. Lo spettacolo continuerà con Caterina Guzzanti, la quale premierà il Best New Artist, resibendosi anche in una simpatica versione satirica di Ginnaste, vite parallele. Il premio viene assegnato ad Emis Killa.

E' il momento attesissimo di Max Pezzali, che regalerà al pubblico due esibizioni live in duetto con Dargen D'amico (Hanno ucciso l'uomo ragno) e poi con i Two Fingerz (6/1/sfigato 2012). Lo stesso Pezzali, premierà J-Ax con il secondo riconoscimento della serata, valevole per la categoria Special Mtv Rap Icon. Nelle fasi finali Fabio Caressa improvvisa un rap sui mondiali di calcio, premiando, in compagnia di Miriam Leone,  l'album of the year. E' uno dei riconosimenti più ambiti della kermesse, che finisce per essere assegnato ai Club Dogo, per il cd Noi Siamo il Club. Il penultimo premio della serata, viene assegnato alla Best Collaboration. Viene assegnato ad un gruppo formato dai più noti esponenti del genere in Italia: J-Ax, Club Dogo, Marracash e Emis Killa per il Rap per l'Emilia.

In conclusione, Gli ultimi due premi, sono per il Best Video e la Best Crew. Vincono rispettivamente Mondomarcio con Senza Cuore, mentre il secondo va agli Yessai Squad. Gli Mtv Hip Hop Awards si concludono con un'esibizione esclusiva dal vivo di Morgan in compagnia di Big Fish, reduci dalla collaborazione alla finale di X Factor, con il pezzo Io Faccio. Pur dai risultati prevedibili, la serata ha regalato ugualmente emozioni agli appassionati: il pubblico da casa, avrà gradito allo stesso modo, o la resa televisiva è stata al di sotto delle aspettative?

60 CONDIVISIONI
Nina Zilli conduce gli MTV Hip Hop Awards 2012
Nina Zilli conduce gli MTV Hip Hop Awards 2012
Mtv Hip Hop Awards 2012 (DIRETTA)
Mtv Hip Hop Awards 2012 (DIRETTA)
Mtv Hip Hop Awards 2012, ecco il cast e le nomination
Mtv Hip Hop Awards 2012, ecco il cast e le nomination
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views