20 CONDIVISIONI

MTV EMA 2014, Alessandra Amoroso: “Ho tutta l’Italia sulle spalle, ma non temo nessuno”

Alessandra Amoroso rappresenterà l’Italia e tutto il Sud Europa agli MTV EMA 2014 che si terranno questa sera a Glasgow. “Ho una grande responsabilità: quella di portare su il mio Paese e non solo” dice in conferenza stampa, dove ammette: “Non temo nessuno in particolare”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
20 CONDIVISIONI
Immagine

"Ho una grande responsabilità: quella di portare su il mio Paese e non solo" dice Alessandra Amoroso, la cantante che questa sera porterà il tricolore sul palco dell'SSE Hydro di Glasgow dove si terranno gli MTV EMA 2014, uno degli eventi musicali più attesi dell'anno. Grandissimi ospiti (tra gli altri: U2, Ariana Grande, Ed Sheeran, Enrique Iglesias) per una serata, presentata dalla rapper americana Nicki Minaj – che terrà, si dice, una performance ad alto contenuto sexy -, che promette grandi esibizioni e cotillon. La Amoroso, però, rappresenterà tutto il Sud Europa e non solo l'Italia (dopo aver vinto il "Best Italian Act"), seguendo l'esperienza dello scorso anno di Marco Mengoni, e come lui, probabilmente, non riuscirà a portare a casa il premio, anche a causa della lingua (l'italiano), oltre che per i concorrenti che vedono anche One Direction e 5 Seconds Of Summer. Ma la cantante pugliese ci crede e non vuole rinunciare al sogno, che, per l'istante, sta comunicando momento per momento ai propri fan (la sua #bigfamily) tramite i social.

In conferenza scherza molto ("Ce li ho tutti sulle spalle. Ecco perché sono piena di contratture") e spiega perché non sente molto la pressione: "Spero di non deludere e di fare bella figura. Sarò lì ad aspettare il mio momento se verrà, altrimenti, come dice mia mamma, ‘comunque vada sarà un successo'. Già è tanto essere qui" spiega, dopo che qualche giorno fa, alla vigilia della partenza per Glasgow, ci tenne a sottolineare come la sua carriera, decollata, come sappiamo, grazie alla vittoria del talent della De Filippi "Amici", è stata costruita con sudore e senza raccomandazioni ("niente raccomandazioni, niente belle parole ma lacrime e sacrifici, gioie e dubbi su ciò che volevo davvero").

Per quanto riguarda i suoi avversari tra gli altri nove candidati spiega che non teme nessuno in particolare: "Sinceramente non temo nessuno in particolare, ma non per spavalderia. Io faccio il mio e vado per la mia strada. Quello che accadrà accadrà" e che lì a Glasgow, oltre che per vivere questo momento importante, è anche come reporter: "Devo documentare tutto e raccontarlo a casa. E poi voglio vedere come è fatta dal vivo Nicki Minaj", dice. La Amoroso, tra l'altro, tiene un diario di questa esperienza proprio per Mtv. Intanto arrivano i primi in bocca al lupo, tra questi, quello dei Dear Jack e soprattutto dell'amica Emma, che ieri ha cominciato il suo tour "Emma 3.0".

20 CONDIVISIONI
MTV EMA 2014: ad Alessandra Amoroso il Best Italian Act (VIDEO)
MTV EMA 2014: ad Alessandra Amoroso il Best Italian Act (VIDEO)
EMA 2014, Alessandra Amoroso è finalista ai Worldwide Act: "Merito dei miei fan"
EMA 2014, Alessandra Amoroso è finalista ai Worldwide Act: "Merito dei miei fan"
MTV EMA: l'edizione 2015 sarà a Milano
MTV EMA: l'edizione 2015 sarà a Milano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views