140 CONDIVISIONI
4 Aprile 2015
22:54

Morto Robert Lewis Burns Jr., batterista della storica band rock Lynyrd Skynyrd

Il batterista dello storico gruppo, inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, si è schiantato con la sua auto contro un albero. Non c’erano segni di alcol o droga quando i paramedici lo hanno soccorso. Altri tre componenti del gruppo erano morti in un incidente aereo nel 1977.
A cura di A. P.
140 CONDIVISIONI

Morto Robert Lewis Burns Jr., batterista originario della band Lynyrd Skynyrd. L'uomo, 64 anni, ha perso la vita in un tragico incidente automobilistico. A confermare la notizia tragica per i fan della band è stato il Georgia State Patrol, che ha riportato la notizia secondo la quale Burns stava conducendo il suo Buick Roadmaster del '95 in strada quando, dopo una curva ha perso il controllo dell'automobile andandosi a schiantare prima in un albero e poi in una cassetta della posta. Per quanto l'impatto possa apparire non troppo grave, gli agenti informano che Burns non indossasse la cintura di sicurezza, questo probabilmente il motivo principale della morte.

TMZ riporta la notizia affermando di aver appreso che Burns fosse ancora vivo quando i paramedici sono giunti sulla scena e che non ci fosse segnale di assunzione di alcohol o droga da parte del musicista. Burns è stato parte del noto gruppo sin dalla sua nascita, nel 1964, abbandonandolo solo dieci anni dopo, esattamente alla fine del '74. Recentemente Burns era entrato a far parte di un gruppo chiamato Artimus Pyle, che non era altro se non una tribute band dei Lynyrd Skynyrd.

I Lynyrd Skynyrd sono una nota band rock americana formatasi a Jacksonville, in Florida nel 1964, esponente del Southern rock. La band acquistò importanza durante gli anni settanta, capeggiata dal cantante e principale autore dei testi Ronnie Van Zant, fino alla sua morte avvenuta in un incidente aereo nel 1977 assieme ad altri due componenti della band: il chitarrista e cantante Steve Gaines e sua sorella, la corista Cassie Gaines. I restanti membri si riunirono nel 1987 per un tour commemorativo durante il quale il posto di cantante fu rivestito da Johnny Van Zant, fratello di Ronnie. La band ha continuato a fare tour e registrare. Il gruppo è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame il 13 marzo 2006, e sono stati inseriti al 95º posto nella lista dei 100 migliori artisti secondo Rolling Stone.

140 CONDIVISIONI
Band storiche, chi si è sciolto e chi ha resistito
Band storiche, chi si è sciolto e chi ha resistito
Rock Archivio: il portale per le band napoletane
Rock Archivio: il portale per le band napoletane
"È stato uno shock", il batterista dei Franz Ferdinand Paul Thomson lascia il gruppo dopo vent'anni
"È stato uno shock", il batterista dei Franz Ferdinand Paul Thomson lascia il gruppo dopo vent'anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni