146 CONDIVISIONI
9 Giugno 2014
23:12

Mondiali 2014, JLo diserta la cerimonia di apertura: “Problemi di produzione”

Jennifer Lopez non canterà sul palco insieme al rapper Pitbull e alla cantante brasiliana Claudia Leitte per la cerimonia di apertura dei Mondiali 2014. Ad annunciarlo è stata la Fifa, spiegandone la causa: “problemi di produzione”.
A cura di Simona Saviano
146 CONDIVISIONI

 

Tutto è pronto per il fischio d'inizio di uno dei Mondiali di calcio più chiacchierati, e forse criticati, di sempre. Mancano tre giorni alla cerimonia d'apertura, che in Brasile si preannuncia una vera festa in tutti i sensi e per la quale era prevista la performance di Jennifer Lopez, Pitbull e Claudia Leitte, autori dell'inno "We are one (Ole ola)". Il passato è d'obbligo visto che la famosa cantante di origini portoricane ha dato forfait. A comunicare l'assenza di una delle celebrità più attese dei Mondiali 2014 è stata la Fifa: l'organizzazione della Coppa del Mondo ha reso noto che la cantante, a causa di "problemi di produzione", non sarà sul palco insieme agli altri due artisti, che restano tuttavia confermati.

Jennifer Lopez da dato forfait: "Per problemi di produzione"

Nessun'altra specifica sui "problemi di produzione" che hanno fermato JLo dalla indubbia emozione di cantare in diretta tv in tutto il mondo prima del calcio d'inizio di una delle manifestazione sportive più amate e seguite di sempre. L'onore toccherà quindi alla brasiliana Claudia Leitte e al rapper Pitbull, che insieme a 600 artisti, tra ballerini di Capoeira e professionisti di ginnastica artistica, renderanno magica l'atmosfera della cerimonia di apertura dei Mondiali, "rendendo omaggio ai tre tesori del Brasile: natura, popolo e calcio", stando alle parole degli organizzatori. La prima squadra a scendere in campo sarà proprio il Brasile che affronterà la Croazia nello stadio di San Paolo.

JLo grande assente e l'inno dei Mondiali in Brasile è in inglese

L'assenza di JLo si aggiunge alla delusione dei fan brasiliani ai quali non è piaciuto l'inno "We are the one" a causa delle sonorità non propriamente tipiche e per l'uso della lingua inglese. La cantante Claudia Leitte ha dedicato alla lingua portoghese solo la strofa finale. L'ira dei brasiliani è stata ben spiegata dalle parole della giornalista musicale brasiliana Gaia Passaretti:

E' una vergogna considerando la ricca tradizione musicale del Brasile, ammirata in tutto il mondo. Abbiamo perso un’occasione di fare qualcosa di ricco, stimolante e cool. Mi sono sentita ‘saudades’ per Shakira”, facendo riferimento a una parola quasi intraducibile per esprimere un sentimento vicino a quello che intendiamo noi con “malinconia”.

146 CONDIVISIONI
Jennifer Lopez mozzafiato alla cerimonia di apertura dei Mondiali
Jennifer Lopez mozzafiato alla cerimonia di apertura dei Mondiali
Mondiali 2014, Pitbull: Con Jennifer Lopez siamo una squadra unita
Mondiali 2014, Pitbull: Con Jennifer Lopez siamo una squadra unita
Mondiali 2014: Shakira chiude con "La La La (Brazil 2014)"
Mondiali 2014: Shakira chiude con "La La La (Brazil 2014)"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni