23 Maggio 2022
08:45

“Mi piace ma…”, Mick Jagger critica il paragone con Harry Styles su voce e movenze sul palco

Mick Jagger ha parlato di Harry Styles, spiegando che gli piace ma che i paragoni tra i due sono esagerati.
A cura di Redazione Music

Harry Styles come il primo Mick Jagger? Non proprio, almeno stando alle parole del leader dei Rolling Stones a The Sunday Times, in cui ha parlato anche del fenomeno musicale inglese che dopo i One Direction è riuscito a costruirsi una solida carriera solista. Spesso i due vengono associati, soprattutto per il loro approccio fisico, l'androginia, ma anche per la voce. Nonostante ciò, però, Jagger non è pienamente d'accordo con questo paragone, anzi ne prende le distanze pur concedendo a Styles l'onore delle armi.

Per Jagger, infatti, che nell'intervista tratta anche la perdita dell'amico Charlie Watts, batterista degli Stones morto nel 2021, quella tra i due è solo una somiglianza superficiale, in particolare quella con il sé più giovane. Nell'intervista al Sunday Times, il leader dei Rolling Stones ha chiarito subito: "Mi piace Harry: abbiamo un'ottimo rapporto", prima di spiegare, però, cosa li allontana. “Voglio dire, io truccavo gli occhi molto più di lui. E poi, dai, ero molto più androgino. In più lui non ha una voce come la mia né si muove sul palco come me; ha solo una somiglianza superficiale con il mio io più giovane, il che va bene, eh!, non può farci niente"

Non c'è stata alcuna risposta da parte di Styles che con i suoi 28 anni ha ancora ampi margini di miglioramento e la possibilità di smarcarsi un po' da questo paragone. I numeri, per adesso, dicono che l'ex One Direction gode di una carriera al top e oltre ai numeri anche la critica ha imparato ad apprezzarlo dopo gli esordi e il successo in una boy band. Primo tra i singoli in Gran Bretagna, Harry Styles si avvia a conquistare anche il primo posto della classifica degli album grazie al suo nuovo lavoro "Harry's House", attesissimo ritorno dopo "Fine line" del 2019. Intanto ha conquistato la classifica dei singoli com "As It Was", singolo da mezzo miliardo (sic) di stream in poco meno di due mesi, tenendosi alle spalle anche il secondo classificato all'Eurovision Sam Ryder.

Mick Jagger positivo al Covid, salta il concerto di Amsterdam e si teme per la data di Milano
Mick Jagger positivo al Covid, salta il concerto di Amsterdam e si teme per la data di Milano
I Rolling Stones confermano il concerto di Milano nonostante Mick Jagger abbia il Covid
I Rolling Stones confermano il concerto di Milano nonostante Mick Jagger abbia il Covid
La vulnerabilità di Harry Styles, la maturità e la sua vita a LA: la guida a Harry's House
La vulnerabilità di Harry Styles, la maturità e la sua vita a LA: la guida a Harry's House
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni