25 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Michael Jackson: annullato il concerto tributo di Roma

La motivazione ufficiale è quella di una “scarsa prevendita” (3.500 biglietti venduti), ma nei giorni scorsi erano emersi diversi rumors.
A cura di Biagio Chiariello
25 CONDIVISIONI
7539827

Alla fine, forse, era un pò ciò che tutti avevano già preavvisato: il Michael Jackson Memorial Tribute è stato annullato. Ad annunciarlo è la stessa società che si era preposto di organizzarlo, la Worldlive Entertainment, sul sito dell'evento dedicato al Re del Pop previsto per il prossimo 25 giugno a Roma.

La motivazione ufficiale è quella di una "scarsa prevendita" (3.500 biglietti venduti), ma nei giorni scorsi erano emersi diversi rumors, prima relativi agli ospiti preannunciati che poi avevano dato forfait (Craig David e Joss Stone ad esempio), poi in relazione alla sede del concerto che inizialmente era previsto allo Stadio Olimpico, poi spostato al meno capiente PalaLottomatica. C'è da dire che è la stessa Worldlive Entertainment che nel comunicato cita "personaggi ambigui' che hanno minato la credibilità del tributo".

Ecco il comunicato: La “Worldlive Entertainment”, nel comunicare la cancellazione dell’evento, tiene a sottolineare che “il significato di questo tributo andava ben oltre il fatto di vedere artisti (più o meno famosi nel nostro Paese) esibirsi, che ad ogni modo abbiamo ingaggiato e contrattualizzato. Il vero significato era di rendere onore a Michael ma la risposta del pubblico italiano non c’è stata, se non per pochi veri fans che hanno capito il senso di questo omaggio a Roma al Re del Pop.
La nostra società è incappata, anche, purtroppo, in “personaggi ambigui” che hanno minato la credibilità del tributo e che, già in passato, si sono resi partecipi di azioni poco chiare nei confronti dei fans club italiani, usando ingiustamente il nome di Michael o spacciandosi per organizzatori di eventi (mai realizzati). Questo di Roma poteva essere una bella rivincita per tutti
”.

Grande delusione, dunque, per i fan italiani di Michael che vedevano in questo evento la possibilità di poter onorare in qualche modo il loro beniamino, pur senza recarsi a Los Angeles dove il 25 giugno è previsto la commemorazione alla qualche, come abbiamo scritto, sono stati ammessi "con riserva" anche i fan.

I biglietti, si legge nel comunicato, "saranno rimborsati dagli stessi punti vendita entro e non oltre il 30 giugno 2010 per il loro intero valore facciale, compreso il diritto di prevendita”.

Biagio Chiariello

25 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views