5 Ottobre 2021
08:30

“Mi avete resa libera dalla tutela”, Britney Spears ringrazia il movimento Free Britney

Britney Spears è intervenuta per ringraziare i suoi fan, quelli che con la sigla Free Britney hanno agito facendo pressing mediatico in questi lunghi anni di tutela legale da parte del padre James. Un pressing che pare sia in qualche modo servito alla causa, diventando anche parte integrante dei documentari che hanno la cantante come protagonista.
A cura di Redazione Music

Britney Spears è intervenuta per ringraziare i suoi fan, quelli che con la sigla Free Britney hanno agito facendo pressing mediatico in questi lunghi anni di tutela legale da parte del padre James. Un pressing che pare sia in qualche modo servito alla causa, diventando anche parte integrante dei documentari che hanno la cantante come protagonista. Da qualche giorno è ufficialmente decaduta la conservatorship che da oltre 10 anni la costringeva a non essere pienamente padrona della propria vita. Uno dei primi effetti di questa libertà è stata il fidanzamento ufficiale con il compagno Sam Asghari e una vacanza che ha fatto parlare per le foto di nudo integrale postate su Instagram.

La popstar ha voluto ringraziare il movimento direttamente con un post su Twitter in cui sottolineava l'importanza che queste migliaia di persona avevano avuto per lei e per quello che era successo negli anni successivi alla tutela: "Movimento #FreeBritney… non ho parole… grazie a voi ragazzi e alla vostra costante resilienza nel liberarmi dalla mia tutela… la mia vita ora è in quella direzione!!!!! Ieri sera ho pianto per due ore perché i miei fan sono i migliori e lo so…" ha scritto Spears che ha continuato in un altro tweet scrivendo: "Sento il vostro cuore e voi sentite il mio e so che questa cosa è reale".

La scorsa settimana una giudice ha deciso infatti di rimuovere il padre James dal ruolo di tutore legale della cantante e del suo patrimonio stimato in circa 50 milioni di euro. Una tutela che andava avanti dal 2008 e che negli ultimi anni aveva visto lo scontro padre-figlia raggiungere i suoi picchi, con Britney che aveva chiesto più volte al padre di farsi da parte: "Credo che la sospensione di [James Spears] sia nel migliore interesse del conservatore, la signora Britney Spears. La situazione attuale è insostenibile" ha detto la giudice Brenda Penny. negli anni scorsi il movimento ha tenuta sempre alta l'attenzione sulla tutela con l'hashtag #FreeBritney e facendo anche valere la propria presenza nelle strade e sotto ai Tribunali.

Il padre di Britney Spears rinuncia alla tutela legale della cantante
Il padre di Britney Spears rinuncia alla tutela legale della cantante
56 di Videonews
Britney Spears è libera: la tutela legale del padre è stata revocata dopo 13 anni
Britney Spears è libera: la tutela legale del padre è stata revocata dopo 13 anni
4 di Videonews
Britney Spears è libera: la tutela legale del padre è stata revocata dopo 13 anni
Britney Spears è libera: la tutela legale del padre è stata revocata dopo 13 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni