Anche una diva come Mariah Carey può cedere alla tentazione di far ritoccare una propria foto, così da apparire perfetta. Nell'era digitale e di photoshop, la cantante è ricorsa al popolare programma grafico per modificare l'immagine di copertina del suo ultimo album "Thirsty". La cantante, nota per la sua incantevole voce e per le curve mozzafiato, è apparsa sul palco del "The Today Show" con un meraviglioso abito nero in paillettes e tacchi vertiginosi. La bionda ha intonato classici come "Touch My Body" e ha deliziato i presenti col nuovo singolo "You Don't Know What To Do". La Carey, vincitrice di 10 American Music Awards e ben 5 Grammys, è nota anche per il suo sex appeal che strega i suoi fan maschietti. Eppure la 44 enne è sulle pagine dei principali magazine anglosassoni per un vero e proprio scivolone di cui si è resa, forse inconsapevolmente, protagonista.

Fan e critici non hanno potuto fare a meno di notare la differenza tra l'immagine di Mariah presente sulla copertina dell'album e la figura reale della cantante, mostrata tutti i giorni su Instagram e recentemente live sul palco del "The Today Show". Il suo 14 esimo album "Thirsty" in uscita il 27 di maggio, mostra la Carey con un vitino di vespa, braccia sottili e forma fisica perfetta. All'interno dell'album tanti altri scatti, tra cui uno in cui appare in costume dorato, gambe e braccia affusolate e addominali scolpiti: magra, forse troppo. Del suo ultimo lavoro ha affermato: 

Ho tenuto alcune storie private per lungo tempo, ma quest'album è lo specchio di alcuni alti e bassi che ho vissuto e che mi hanno resa quello che sono oggi. Per questo ho deciso di condividere con voi le cose a cui tengo di più. Ne ho passate tante ma voi mi conoscete. Sono Mariah.

Il dubbio tuttavia resta, la forma perfetta è merito di photoshop o la Carey ha semplicemente inserito in copertina delle foto risalente a qualche anno fa?