8 Settembre 2015
13:55

‘Maria Salvador’ fa 50 e J-Ax invita (ancora una volta) Renzi a legalizzare la marijuana

Il video ‘Maria Salvador’, il singolo di J-Ax che ha riempito le radio, la scorsa estate, ha raggiunto il traguardo dei 50 milioni di visualizzazioni su Youtube e per l’occasione il rapper manda qualche frecciata a chi lo ha accusato, invitando il Presidente del Consiglio ad agire riguardo la legalizzazione della marijuana, protagonista della canzone.

Maria Salvador‘ fa 50. No, non sono gli anni di qualche star del cinema, ma le visualizzazioni dell'ultimo singolo di J-Ax, diventato uno dei tormentoni della scorsa estate, grazie anche a un testo molto chiaro, che sensibilizza alla liberalizzazione della marijuana, protagonista, ancora una volta – ma questa volta in forma più esplicita – del brano del rapper milanese, che ci aveva già provato quando faceva parte degli Articolo 31. Cinquanta milioni, un numero enorme per le medie delle visite di un video nel nostro Paese, ma non meraviglia affatto, soprattutto per chi ha seguito il conteggio che lo stesso J-Ax riportava sui suoi social.

Un sorriso contro chi lo critica

Ed è proprio là, sui social, lo strumento con cui ormai gli artisti parlano al proprio pubblico senza intermediazioni che il cantante ha voluto, oltre a fare i giusti ringraziamenti (‘Il Cile per il rit, Wlady per la base, Zangirolami per il mix'), spiegare perché questo pezzo è particolarmente importante, levandosi anche qualche sassolino dalla scarpa, soprattutto da parte di chi l'ha accusato di aver costruito tutto ‘a tavolino' e di autocensura.

La storia di questo pezzo dimostra che i sentieri percorsi dal gusto della "gente" e dal "pop" spesso sono imprevedibili. Le accuse di averlo fatto "a tavolino" mi fanno ridere, era il testo secondo me "meno singolo" (CANNA, CANNA, CANNA!😆). È successo che tutti mi asciugavano con quanto gli piaceva, così l'ho fatto uscire. Sono stato io a volere cambiare alcune frasi, il motivo l'ho spiegato qualche post fa. Non si tratta di censura e infatti a dimostrazione di ciò, canto la versione album dal vivo.

La genesi del video di ‘Maria Salvador'

Poi passa ad analizzare la genesi del video:

Il video lo abbiamo fatto (tra amici) un pomeriggio di primavera che sembrava autunno. Ad un ora dal primo ciack, iniziò a piovere. Quindi ho guardato il terzo (o quarto) "tentativo" e ho detto a me stesso: "lo voglio così,"sbagliato tecnicamente", atipico, senza cantanti che fanno i fighi anzi, inciampano goffamente…proprio come nella vita" Questo è stato il mio unico "lampo di genio" riguardo questa situazione.

L'appello a Matteo Renzi

Un pensiero lo manda anche a quelli che il pezzo proprio non riescono a mandarlo giù, sentendolo canticchiare anche dai più piccoli, prima dell'ormai consueto invito al Presidente del Consiglio sulla legalizzazione

A quelli "infastiditi" perché adesso anche bambini e casalinghe la canticchiano al supermercato posso dire, non siete mai contenti?😆😘 Adesso Matteo Renzi ,visto che ti piace tanto Barack Obama perché non fai come lui ? LEGALIZZALA! Tetraidrorivoluzione.

Il concetto lo ribadì anche ai microfoni di Fanpage.it, qualche mese fa, in occasione degli Mtv Awards 2015, quando, però, spiegava che il problema erano le persone:

"Siamo un Paese reazionario e anche se domani le persone intelligenti proponessero la legalizzazione ci sarebbe una spinta reazionaria fortissima che bloccherebbe le cose (…). Mi sembra stupido vivere in un Paese dove sono legali le macchinette e l'alcol e non la marijuana"

J-Ax canta (ancora) la Marijuana nel video di "Maria Salvador" che la Rai rifiuta
J-Ax canta (ancora) la Marijuana nel video di "Maria Salvador" che la Rai rifiuta
Maria Salvador di J-Ax, un testo sulla marijuana diventato tormentone
Maria Salvador di J-Ax, un testo sulla marijuana diventato tormentone
'Maria Salvador' di J-Ax fa 20 milioni e ormai crea 'dipendenza'
'Maria Salvador' di J-Ax fa 20 milioni e ormai crea 'dipendenza'
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni