188 CONDIVISIONI
28 Aprile 2015
15:27

J-Ax canta (ancora) la Marijuana nel video di “Maria Salvador” che la Rai rifiuta

Per il nuovo video J-Ax ha scelto “Maria Salvador”, che fa il bis con “Maria maria”, l’altra canzone che J-Ax ha dedicato alla marijuana. La canzone, che vede la partecipazione de Il Cile, è un inno alla cannabis il cui video, però, è troppo hot per la Rai che non ha voluto presentarlo durante la conferenza stampa di The Voice Of Italy.
A cura di Francesco Raiola
188 CONDIVISIONI

J-Ax non solo non nasconde il suo amore per la marijuana, ma lo specifica ancora una volta, a vent'anni da quello che fu uno dei più grandi successi degli Articolo 31. ma se quella volta la canzone e aveva la doppia lettura ("Maria che fa Giovanna di secondo nome l'ho rivista l'altra estate presso la stazione"), questa volta non c'è neanche bisogno di mascherare quella anche ormai è una delle sostanze più sdoganate del mondo della musica e non. E così Rihanna e Miley Cyrus sono tra le artiste più popolari a farsi fotografare con in mano uno spinello (la Cyrus la portò anche sul palco olandese degli MTV EMA), ma per i rapper non è una novità (chiedere a Snoop Dogg). Lo è un po' più in Italia dove la marijuana non è ancora sdoganata benché il dibattito sia aperto da anni, e oggi ancora di più sulla scia della scelta di molti Stati americani che hanno deciso di legalizzarla.

Il cantante, insomma, fa sempre più parte di quei testimonial pro legalizzazione, che vede nelle proprie fila, tra l'altro, personaggi come Roberto Saviano, Umberto Veronesi e media come la stessa Fanpage.it. Non mancheranno le polemiche, quindi, soprattutto da oggi, giorno in cui il giudice di The Voice Of Italy (trasmissione in cui più volte ha fatto intendere di non disdegnarla), ha lanciato il video della canzone contenuta nel suo "Il bello di esser brutti". La canzone – cantata assieme a Il Cile – racconta proprio l'amore del cantante per la marijuana in un lungo piano sequenza che lo vede protagonista sul tetto di un palazzo:

Fuori, dallo, studio, folla,
foto, entra, rolla, canna.
Base, scrivo, leggo, spacca,
Logic, canto, ascolto, canna.
Stylist, driver, segretaria, stanno, male, cambia, l'aria!

La canna come se fosse una sigaretta, quindi, ma anche un'accusa contro l'ipocrisia del mondo dello spettacolo dove non si può assolutamente dire di amare farsi una canna ogni tanto

Se fossi ripulito avrei la mia faccia su People,
però dovrei nascondere il mio vizio preferito, tipo:
cantante gay che fa l'etero incallito,
invece ho fatto coming out persino con la DIGOS.

La dimostrazione la dà lo stesso J-Ax, che lanciando il video scrive di aver chiesto alla Rai di poterlo presentare durante la conferenza stampa di TVOI, beccandosi il rifiuto della rete: troppo ‘hot':

Ecco il video di ‪#‎MariaSalvador‬ ho chiesto alla ‪#‎Rai‬ se me lo facevano proiettare in conferenza stampa per ‪#‎tvoi‬ ma it's too hot for ‪#‎Rai2‬ .Lol. Enjoy.

188 CONDIVISIONI
Maria Salvador di J-Ax, un testo sulla marijuana diventato tormentone
Maria Salvador di J-Ax, un testo sulla marijuana diventato tormentone
'Maria Salvador' di J-Ax fa 20 milioni e ormai crea 'dipendenza'
'Maria Salvador' di J-Ax fa 20 milioni e ormai crea 'dipendenza'
'Maria Salvador' fa 50 e J-Ax invita (ancora una volta) Renzi a legalizzare la marijuana
'Maria Salvador' fa 50 e J-Ax invita (ancora una volta) Renzi a legalizzare la marijuana
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni