video suggerito
video suggerito

Marco Mengoni sempre più tecnologico, spinge il tour #MengoniLive2015 sull’App

Marco Mengoni si prepara alla partenza del suo nuovo tour che partirà il 5 maggio da Mantova. Protagonista con l’ultimo album “Parole in circolo” Mengoni continua a puntare sull’App lanciata a settembre e grazie a quella i fan potranno godere di contenuti esclusivi del tour.
1 CONDIVISIONI
Immagine

Punta sempre più sulla tecnologia e sulla sua App Marco Mengoni. Lanciata a settembre scorso in pompa magna è diventata un punto di riferimento per i fan del cantante di Ronciglione che dalla vittoria di X Factor di strada ne ha fatta molta, aggiungendo al curriculum artistico un Festival di Sanremo e milioni di copie vendute. La tecnologia utilizzata per arrivare a quante più persone possibili e facilitare il rapporto coi fan, cosa per cui proprio la App era pensata ed è utilizzata. E non poteva che essere uno dei punti di riferimento per il prossimo tour che Mengoni porterà in giro per i Palazzetti dello sport italiani. Il #MengoniLive2015 – che arriva a due anni di distanza del successo dell'"Essenziale Tour" – partirà da Mantova il 5 maggio e il cantante ha già annunciato che sarà "uno spettacolo nuovo e straordinariamente interattivo". Scaricabile da iTunes e Google Play l'applicazione permetterà ai fan di poter godere di contenuti esclusivi e nuove possibilità di interazioni anche durante il concerto. Insomma c'è chi chiede di tenere il cellulare spento durante gli show e chi, invece, come Mengoni di tenerlo a portata di mano per viverlo in maniera differente.

E proprio il cantante ha voluto spiegarne il motivo:

Lo smartphone è oramai, per la maggior parte di noi, l’oggetto che più di ogni altro teniamo in mano, guardiamo, osserviamo. Quasi tutto il pubblico assiste ai concerti seguendo lo spettacolo dallo schermo del proprio telefono. Questo fatto mi ha, da sempre, incuriosito e qualche mese fa ho pensato alla creazione di questa App per trovare un luogo, una “casa dove nascono le idee”, che ci permettesse di confrontarci e di non perdere mai il contatto con quel meraviglioso gruppo di persone che mi permette ancora oggi di essere qui e di fare il lavoro più bello del mondo.

Il tour nasce dall'ultimo "Parole in circolo", doppio platino, ma soprattutto prima parte di un progetto maggiore, di un lavoro in fieri di cui questo è solo il primo capitolo, come ha ben spiegato lo stesso Mengoni presentandolo. Ma il prossimo passo è proprio il tour che lo vedrà impegnato – assieme a Giovanni Pallotti al basso, Peter Cornacchia e Alessandro De Crescenzo alle chitarre, Davide Sollazzi alla batteria, Davide Ferrario ai cori e polistrumentista, Francesco Minutello alla tromba, Mattia Dalla Pozza al sax, Federico Pierantoni al trombone e Gianluca Ballarin alle tastiere – dopo il debutto a Mantova, al Forum di Milano il 7 e l’8 maggio, il 10 al Pala Alpi Tour di Torino, il 12 al Mandela Forum di Firenze,  il 14 al Palalottomatica di Roma, il 16 al Palapartenope di Napoli, il 19 al Palaflorio di Bari, il 21 maggio all’Unipol arena di Bologna per chiudere il 23 maggio a Conegliano alla Zoppas Arena.

1 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views