Tornerà all’Ariston dopo trent’anni dal suo debutto su quel palco, avvenuto nel 1981 con il brano Roma Spogliata. Luca Barbarossa, oggi anche conduttore radiofonico, sarà in gara tra i big del Festival di Sanremo 2011, in coppia con la cantante spagnola Raquel del Rosario, voce del gruppo El sueño de Morfeo.

I due artisti si sono conosciuti qualche anno fa, grazie al marito di lei, il pilota di Formula 1 Fernando Alonso, nel corso di una Partita del Cuore – Barbarossa è membro della Nazionale Cantanti –, di cui il campione è sostenitore. Alla kermesse canteranno Fino in fondo, un brano pop arrangiato da Fio Zanotti e pensato fin dall'inizio per due voci e due anime.

“Un incontro tra due persone, fatto di sguardi, sensualità, intimità, in un mondo che non porta a questo”, come ha dichiarato lo stesso cantautore in un’intervista all’Adnkronos. Raquel ha poi curato personalmente la traduzione del testo, che sarà pubblicato anche in Spagna e Sudamerica, nella sua lingua.

Nella serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia, Nata per Unire

barbarossa del rosario

, invece, la coppia interpreterà Addio mia bella addio. E, nei giorni del Festival, vedrà la luce Barbarossa Social Club, il nuovo progetto dell’artista romano, realizzato proprio per festeggiare i suoi primi trent’anni di carriera.

In uscita il 15 febbraio, il doppio cd racchiude quattro inediti, tre cover – Chissà dove te ne vai di Giorgio Gaber, Amore che viene e amore che vai di Fabrizio De André, La canzone dei vecchi amanti di Jacques Brel – e sedici pezzi del suo repertorio. Per la sua messa a punto, Barbarossa si è circondato di colleghi illustri come la stessa Del Rosario, Fiorella Mannoia, Max Gazzé, Roy Paci e Neri Marcorè – suo compagno di avventura nello spettacolo teatrale Attenti a quei due.

Paola Ciaramella