72 CONDIVISIONI

Lo strano percorso de L’orto, canzone scelta da Mina ma scartata da Fedez a X Factor

Mina ha inserito nel suo ultimo album una canzone portata alle audizioni di X Factor che non aveva convinto Fedez.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Redazione Music
72 CONDIVISIONI
Mina (LaPresse)
Mina (LaPresse)

A volte le canzoni fanno dei giri immensi e poi finiscono nell'album di Mina. È successo a L'orto, una canzone che gli affezionati di X Factor avevano già ascoltato, portata da uno degli autori, Mattia Lezi, e che adesso possono ritrovare in una versione completamente nuova nella musica, ma non nel testo, all'interno del suo ultimo album "Ti amo come un pazzo". Sono i pazzi giri che fanno le canzoni, soprattutto quelle mandate in ascolto a Mina, interprete da sempre attenta ai giovani autori, e che a volte ci mette anni prima di scegliere una canzone e inserirla in un album. È successo anche questa volta, visto che Lezi e il suo coautore Matteo Santarelli l'avevano mandata alla cantante, ma forse non avendo avuto risposta avevano provato la strada del talent.

Una strada che gli aveva dato una visibilità, limitata ma importante, quando il cantante aveva portato questa bucolic song sul palco di X Factor, convincendo alcuni giudici ma non Fedez che non ne aveva visto un potenziale vasto. Insomma, era stata una parabola nata e finita in poco tempo, Lezi non sarebbe entrato nella fase finale del talent e la sua carriera ha preso un'altra strada. Finché, però, il brano non è stato ripescato da Mina e inserita in quest'ultimo album dove è stata definita "La traccia più ironica dell'intero album: era stata mandata a Mina qualche anno fa, messa fra i brani candidabili all'inclusione su disco, prima di essere presentata a X-Factor 2018 dal suo coautore (con Matteo Santarelli) Mattia Lezi, ed è una curiosa ode alla verdura che Mina canta leggerissima, divertendosi e divertendoci" come si legge nella nota stampa.

A Fanpage è Massimiliano Pani, figlio di Mina e produttore dell'album in cui c'è anche un feat con Blanco in "Un briciolo di allegria", a spiegare meglio la scelta della madre: "Fa parte dei tantissimi pezzi che vengono mandati in momenti diversi. Lei li mette da parte, poi questo ragazzo è andato a fare X Factor e ha fatto la sua strada, ma noi avevamo già il pezzo" ha detto Pani che ha specificato: "Lo ha scelto perché la divertiva, Mina ha questa ironia, questo coraggio di fare cose anche molto piccole vicino a cose molto grandi, anzi, il bello del disco è anche questo. E poi anche lì ha dato voce a un giovane autore, cosa che è un po' la cifra di tutta la sua carriera. Alla fine, come dicevamo, i giovani autori prima mandano a Mina e questo lo hanno sempre fatto e lo fanno ancora oggi". Lo stesso Lezi ha commentato così questa scelta: "Scrivere una canzone quasi per gioco, cantarla ad xfactor e ritrovarla in un disco di Mina".

Il testo de L'orto di Mina

Se più di mangiare non ti va, eh
Guarda quante cose buone abbiamo qui nell'orto (Qui nell’orto)
Abbiamo qui nell'o—
Cavolo, patate e sedano
Rigogliosamente crescono
Che cosa stai aspettando? (Che cosa stai aspettando?)
È quasi pronto il pranzo

Va, tu non ti fidi, che cos'è che non ti va?
Dai, davvero preferisci rimanere ancora lì
Rinchiuso in quel palazzo?

Se più di mangiare non ti va
Guarda quante cose buone abbiamo qui nell’orto (Nell'orto)
Abbiamo qui nell'o—
Anche la lattuga è qui per te
Devi solamente saper scеgliere
E appena arriva maggio (E appеna arriva maggio)
Vedrai sarà uno spasso

Ma, tu non ti fidi, che cos'è che non ti va?
Dai, davvero preferisci rimanere ancora lì
A fare tutto con un click?

Nell'orto, nell'orto vieni, nell'orto
Nell'orto, nell’orto vieni, nell’orto
Nell'orto, nell’orto vieni, nell'orto
Nell'orto, nell'orto vieni

To’, ma guarda un po', ma che sorpresa
Fuori dal supermarket con le buste della spesa (Con le buste della spesa)
Che di cavolo, patate e sedano
L'etichetta del biologico
Lo sai, ti stai ingannando (Lo sai, ti stai ingannando)
Vieni da noi per pranzo?
You might also like LasciaMina Tutto quello che un uomoMina Il cielo in una stanzaMina [Ritornello 3]
Ma, tu non ti fidi, che cos'è che non ti va?
Dai, davvero preferisci rimanere ancora lì?

[Bridge]
Piange l'avena (L'avena)
La carota è buona per te (La carota è buona per te)
Sono diversa (Diversa)
Ti prego abbi pietà di me (Ti prego abbi pietà di me)
Friggo stasera (Friggo stasera)
Mela, melanzane per te
Indivia e pera (Indivia e pera)
Ceci e fagiolini pure
Mangia la bieta (Mangia la bieta)
Che io ho preparato per te (Che io ho preparato per te)
Lascia la dieta (Lascia la dieta)
Qui bisogno più non ce n'è, oh

72 CONDIVISIONI
Fedez: "Morgan ad X Factor? Spero sia professionale, non è mai arrivato in orario"
Fedez: "Morgan ad X Factor? Spero sia professionale, non è mai arrivato in orario"
Ripartono le audizioni di X Factor, Fedez: "Io e Morgan non litigheremo mai"
Ripartono le audizioni di X Factor, Fedez: "Io e Morgan non litigheremo mai"
Ambra in lacrime a X Factor per la scelta tra due concorrenti, Michielin: "È il regolamento"
Ambra in lacrime a X Factor per la scelta tra due concorrenti, Michielin: "È il regolamento"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni