19 Marzo 2013
12:27

Lil Wayne dimesso dall’ospedale dopo l’abuso di codeina

Il rapper Lil Wayne è stato dimesso dopo sei giorni di degenza in un ospedale di Hollywood. Dopo le convulsioni terribili che lo hanno colpito è stato accertato il motivo del suo malore, ha abusato di una bevanda pericolosa contenente codeina, una cosiddetta “droga legale”.
A cura di Laura Balbi
lil wayne dimesso dall ospedale

Il peggio è passato per Lil Wayne dopo il ricovero per convulsioni che hanno preoccupato i fan. Il rapper è stato dimesso dall'ospedale Cedars-Sinai Medical Center di Hollywood dopo alcuni giorni di degenza, a causa della crisi che lo ha portato allo svenimento. Dopo sei giorni in terapia intensiva Dwayne Michael Carter jr. (questo il suo nome all'anagrafe) si è ripreso, e ha tranquillizzato famiglia, amici e fan. A giudicare dalla brutta batosta subita il rapper starà ben lontano dai cocktail esplosivi assunti in quantità massicce nell'ultimo periodo, a base di sizzurp una bevanda contenente codeina, una delle cosiddette droghe "legali". I medici hanno proceduto a ben tre lavande gastriche per liberarlo delle sostanze nocive per l'organismo, e a quanto pare lo hanno anche messo in guardia dalla bevanda tanto pericolosa ma tanto apprezzata da Lil, al punto di essere anche protagonista di alcune delle sue rime.

Il dramma di Lil Wayne: le violente convulsioni preoccupano i fans
Il dramma di Lil Wayne: le violente convulsioni preoccupano i fans
Morto poliziotto che salvò la vita al rapper Lil Wayne:
Morto poliziotto che salvò la vita al rapper Lil Wayne: "Ti sei rifiutato di lasciarmi morire"
Paris Hilton, un nuovo album di musica house e un duetto con Lil Wayne
Paris Hilton, un nuovo album di musica house e un duetto con Lil Wayne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni