Notte tranquilla per Gianni Morandi, ricoverato in un reparto del Centro grandi ustionati di Cesena dopo essere stato vittima di un incidente domestico in casa. Lo riferisce Ausl Bologna. La notizia, confermata dal suo entourage, ieri aveva spaventato i numerosissimi fan dell’artista. Morandi è scivolato sul fuoco procurandosi bruciature a mani e gambe mentre bruciava delle sterpaglie. Soccorso dal 118, il cantante è stato accompagnato all’Ospedale maggiore di Bologna dove ha ricevuto le prime cure. In serata, per un approfondimento specialistico, Morandi è stato trasferito a Cesena dov’è stato preso in carico dal centro grandi ustioni.

L’incidente di Gianni Morandi

Giovedì 11 marzo, Morandi aveva pubblicato sul suo profilo Instagram una foto scattata proprio nella campagna della sua casa di Monghidoro, a Bologna. “Lavori in campagna” aveva scritto sfoggiando l’abituale sorriso ottimista e un paio di guanti da lavoro nuovi “della sua misura”, un modo autoironico per prendersi in giro a proposito della dimensione delle sue mani. Lo scatto è stato pubblicato intorno alle ore 18. Poco dopo Morandi è stato vittima dell’incidente domestico che lo ha costretto al ricovero presso il centro grandi ustionati di Cesena. Secondo quanto riferito da Repubblica, le sue condizioni di salute sarebbero buone.

La foto pubblicata da Gianni Morandi poco prima dell’incidente
in foto: La foto pubblicata da Gianni Morandi poco prima dell’incidente

Il sostegno dei fan

Decine i messaggi di incoraggiamento ricevuti dai fan via social network. Quando la notizia dell’incidente sui è diffusa, i sostenitori dell’artista si sono riversati sul suo profilo Instagram per lasciare messaggi di sostegno e affetto, in attesa che sia Morandi stesso a riferire i primi aggiornamenti circa le sue condizioni di salute che resterebbero buone. Per il momento, Gianni e il suo staff non hanno aggiunto informazioni aggiuntive rispetto a quanto già trapelato.