Laura Pausini (BRIDGET BENNETT/AFP)
in foto: Laura Pausini (BRIDGET BENNETT/AFP)

Laura Pausini sarà ancora una volta coach dell'edizione spagnola di The Voice (La Voz Espana). Ad annunciarlo è stata lei stessa durante l'intervista in un programma spagnolo. La cantante, quindi, torna come giudice e ancora una volta lo fa lontano dall'Italia. Con lei ci saranno anche Alejandro Sanz, Antonio Orozco e Pablo López. Laura Pausini è in Spagna per festeggiare i 25 anni dall'uscita del suo primo disco in Spagna, appunto, e anche su Instagram ha voluto celebrare l'appuntamento postando la sua prima intervista (del 1994) fatta in terra spagnola. Durante la trasmissione El Hormiguero però la cantante ha anche voluto dare una notizia ulteriore, quella, appunto, di tornare come giudice per l'edizione del talent che andrà in onda sul canale Antena 3, che ne dà conferma, nel 2020: "La Voz è un programma di talento che mi affascina" ha detto la cantante che torna, quindi, sulla sedia dopo una pausa di qualche anno.

L'edizione del 2015

La cantante, infatti, sedette sulla sedia di giudice nella terza edizione del programma, quella del 2015, non riuscendo, però, a conquistare la vittoria finale (come, invece, le sarebbe riuscito in futuro in altri programmi). Il suo miglior allievo fu Maverick López per il quale la cantante scrisse anche il primo inedito assieme a Virginio Simonelli.

Laura Pausini star in Spagna

La Spagna e i paesi latino americani sono da tempo uno dei terreni in cui la nostra cantante si muove meglio, dove il suo successo è maggiore e in continua ascesa. Motivo per cui Laura Pausini ha accettato, negli anni di alternare The Voice, X Factor e La Banda tra Spagna, Messico e Stati Uniti, legando il suo nome a quello della musica latina internazionale. Un successo che l'ha portata anche a vincere quattro Latin Grammy e un Grammy generale.