2 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Lana Del Rey, chiusa la causa coi Radiohead arriva l’inedito “Happiness is a Butterfly”

A pochi giorni dall’annuncio della fine della causa che la vedeva contro i Radiohead, Lana Del Rey ha postato un assaggio del nuovo singolo “Happiness is a Butterfly”
A cura di Redazione Music
2 CONDIVISIONI
Lana Del Rey (Getty Images)
Lana Del Rey (Getty Images)

Archiviati i suoi problemi legali con i Radiohead, Lana Del Rey ha deciso di postare sui suoi social un estratto di una nuova canzone chiamata "Happiness is a Butterfly", che arriva un anno dopo l'uscita del suo ultimo album "Lust for life". La cantante di "Young and Beautiful", "Love" e "Video Games", infatti, ha condiviso sui suoi social un video selfie che ha come sottofondo proprio questo nuovo estratto che recita: "Happiness is a butterfly try to catch it like every night it escapes from my hands into moonlight. Every day is a lullaby I hum it on the phone like every night and sing it for my babies on the tourlyfe" ("La felicità è una farfalla, cerca di catturarla come ogni notte ma mi scappa dalle mani al chiaro di luna. Ogni giorno è una farfalla, la canticchio al telefono ogni notte e lo faccio per i miei ragazzi in questa vita in tour", dove "tourlyfe" potrebbe essere un omaggio a Lil Uzi Vert e alla sua "XO TOUR Llif3").

Nuovo materiale inedito per la cantante

"Happiness is a Butterfly" non è l'unico inedito che la cantante ha pronto, anzi, a gennaio, parlando con Pitchfork e in attesa di sapere quello che sarebbe successo ai Grammy dove era candidata con l'album nella categoria "Best Pop Vocal Album" disse: "Ho un paio di altre canzoni e ne ho anche una chiamata ‘Bartrender' che non è inclusa ancora in alcun album". Chissà cosa ha in serbo la cantante, che ha anche realizzato una cover di "You Must Love Me" di Madonna, e chissà se sta già pensando al seguito di "Lust for Life".

La fine della causa con i Radiohead

Intanto, nelle scorse settimane si è parlato molto dei problemi legali che ha avuto coi Radiohead: la band capitanata da Thom Yorke, infatti, aveva accusato la cantante di plagio, per loro, infatti, la sua "Get Free" era molto simile al loro successo del 1993 "Creep" e le avevano chiesto il 100% delle edizioni. Durante il concerto brasiliano al Lollapalooza del 25 marzo, però, dal palco la cantante aveva detto che quella disputa era finita e avrebbero potuto cantare tutti assieme la canzone: "Ora che la mia causa è giunta al termine, immagino che possa cantare questa canzone ogni volta che voglio, giusto?"

2 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views