27 Marzo 2016
23:00

Lady Gaga compie 30 anni: 5 curiosità su una vera popstar mondiale

Il 28 marzo 2016 Lady Gaga compie 30 anni e oltrepassa un’età simbolica per molti artisti: 30 anni e una carriera che l’ha portata ad essere una delle artiste di riferimento della musica pop mondiale.

Il 28 marzo non è una data normale per chi ama la musica e non lo è, in particolare, per chi ama Lady Gaga. Tutti i fan, infatti, sanno che Miss Germanotta compie 30 anni, una data simbolo, una sorta di spartiacque, un prima e un dopo. Più per il pubblico e i media probabilmente che per un'artista che da anni è sulla cresta dell'onda e conta un curriculum importante (con molti alti e qualche basso) che l'ha portata a essere considerata una delle regine del pop (ma non lo dite a lei, per cui la vera regina del pop ha un solo nome: Britney Spears, come dichiarato in passato). Artista capace di innalzarsi sulle vette del pop grazie alla propria musica, ma anche a un gusto per la provocazione non indifferente – come dimenticare il vestito fatto completamente di carne o gli scatti after sex col compagno – e una vita che le ha dato anche un bel po' di sofferenza, come dichiarato sempre dalla stessa cantante, quando ammise che a 19 anni fu vittima di violenza sessuale, un'esperienza che l'ha ovviamente segnata per sempre e di cui ha parlato in questi ultimi mesi quando ha scritto la canzone ‘Til It Happens To You‘ che ha fatto da colonna sonora per il documentario sulle violenze nei campus universitari ‘The Hunting Ground‘ in cui canta: ‘Mi dite che andrà meglio, che col tempo migliorerà, che ce la farò, ma ditemi, che diavolo ne potrete mai sapere? Cosa sapete?'

La sua carriera è cominciata nel 2008, quando la Interscope le fece firmare un contratto come autrice, poi ci fu il brano ‘Just dance' che vendette oltre 7 milioni di copie, finendo nell'album ‘Fame', e dando il via a una carriera in cui ha pubblicato tre album da solista, oltre a ‘Fame', ‘Born This Way' nel 2011 e ‘Artpop' nel 2013 e ‘Cheek to Cheek', assieme a Tony Bennett nel 2014.

E per chi si fosse perso qualche passaggio e qualche curiosità della cantante, ecco 5 curiosità su di lei:

  1. Il vero nome di Lady Gaga è Stefani Joanne Angelina Germanotta: sua madre era un'assistente di telecomunicazioni e il padre un imprenditore, pioniere delle istallazioni di acessi wireless negli alberghi con la società ‘Guest WiFi’
  2. Il nome Lady Gaga non nacque subito, ma solo quando alcuni amici glielo affibbiarono a causa della canzone dei Queen ‘Radio Gag Ga', come raccontò a Vogue: ‘I miei amici cominciarono a chiamarmi Gaga dopo che mi innamorai del nome Lady Gaga che presi dalla canzone dei Queen. Credo che descriva perfettamente i due lati di me.+
  3. Lady Gaga, appunto, nacque come autrice di canzoni per altri, prima di diventare una star internazionale con ‘Just Dance'. Tra gli artisti per cui ha lavorato ci sono artisti come Britney Spears, Fergie, The Pussycat Dolls e i New Kids On The Block e prima ha studiato canto con la vocal coach di Christina Aguilera.
  4. Tra i suoi nomignoli ci sono Gagaloo, Loopy, Mother Monster, Rabbit Teeth e Little Mermaid.
  5. Il suo primo successo, ‘Just Dance', è stato scritto in 10 minuti, come rivelò durante un'intervista al Guardian: ‘Ero praticamente in hangover e ho scritto la canzone in 10 minuti con il produttore RedOne. Era la prima volta che stavo in uno studio a Hollywood, era immacolato, stanze grandissime con altoparlanti enormi. Stavamo cercando di farla suonare negli Usa da marzo, voglio dire, non suonava come ‘I Kissed a girl' di Katy Perry – che è stupenda, amabile, una vera hit che in radio spaccava. La mia canzone non suonava come un successo radiofonico, cioè sì, ma anche no'.
Lady Gaga si emoziona guardando la piazza del DDl Zan che canta le sue canzoni
Lady Gaga si emoziona guardando la piazza del DDl Zan che canta le sue canzoni
Lady Gaga ha spiegato al pubblico americano cosa significa "Che ca**o succede?" in italiano
Lady Gaga ha spiegato al pubblico americano cosa significa "Che ca**o succede?" in italiano
Miguel Bosè compie 60 anni: dalle cover dei Pooh a una carriera da divo mondiale
Miguel Bosè compie 60 anni: dalle cover dei Pooh a una carriera da divo mondiale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni