lady-gaga
in foto: Lady Gaga (Getty Images)

Lady Gaga ha annunciato la cancellazione delle ultime 10 date della leg europea del suo Joanne World Tour a causa di forti dolori che le impediscono materialmente di esibirsi nelle migliori condizioni. La cantante, che come noto soffre da tempo di fibromialgia, una sindrome reumatica che provoca dolori muscolari, ha dato la notizia sulla propria pagina Facebook, parlando direttamente ai fan e postando anche la nota stampa congiunta con gli organizzatori e i suoi medici che le consigliano di fermarsi. la cantante La cantante avrebbe dovuto esibirsi domani a Londra e poi a Manchester prima di proseguire, tra Svizzera, Germania e Nord Europa: "Sono così distrutta che non so come dirvelo. I medici mi hanno appoggiato nella mia decisione di riposare un po' a casa. Stiamo cancellando gli ultimi 10 concerti del mio Joanne World Tour: amo questo show più di qualunque altra cosa e amo voi, ma questa cosa va oltre il mio controllo. Londra, Manchester, Zurigo, Colonia, Stoccolma, Copenaghem, Parigi, Berlino e Rio. Tornerò nelle vostre città, ma per adesso ho bisogno di mettere avanti a tutto la mia salute. Vi voglio bene".

Il rinvio di settembre a causa della fibromialgia

Già lo scorso settembre la cantante fu costretta, sempre a causa della fibromialgia, a cancellare un concerto in Brasile e pochi giorni dopo rimandare parte della parte europea del tour che, appunto, stava recuperando in queste settimane, compresa la tappa milanese recuperata il 18 gennaio scorso. Non è fortunata la cantante, che nel 2013, invece, dovette cancellare varie date a causa della rottura dell'anca.

Estremamente dispiaciuta e rattristata

Nel comunicato congiunto, si legge che "sfortunatamente Lady Gaga sta soffrendo di forti dolori che hanno impattato in maniera importante la possibilità di esibirsi live. Per questo motivo, Live Nation e la cantante hanno annunciato la cancellazione delle ultime 10 date" spiegando come la decisione sia stata presa assieme allo staff medico. "Lady Gaga è estremamente dispiaciuta e profondamente rattristata dal fatto che non possa esibirsi per i suoi fan europei che hanno aspettato con tanta pazienza. È stata affidata a medici esperti che lavorano a stretto contatto con lei in modo che possa continuare ad esibirsi per i suoi fan negli anni a venire"