Alcune ore fa è arrivata la notizia della morte di Marina Marcelletti, madre del cantante Alex Baroni, scomparso nel 2002. La donna si è spenta in seguito al contagio da coronavirus. In questi minuti arriva l'ultimo saluto da parte di Giorgia, che di Alex Baroni era stata la compagna. Un semplice post su Facebook, breve:

ciao Marina
voglio pensarti col tuo adorato figlio adesso,
a ridere della follia della vita,
che donna eccezionale sei stata
Marina Baroni

Marina Marcelletti morta dopo il contagio da coronavirus

Tra le vittime causate anche dal Coronavirus c'è anche la madre di Alex Baroni, il cantante scomparso nel 2002. A darne notizia è stata Valeria Frasca che ha dato la notizia della morte della zia Marina Marcelletti, madre del cantante, appunto: "Finora solo numeri. Li leggi, e forse l’istinto alla vita ti fa pensare che quella cosa non ti toccherà mai. Aveva una treccia lunghissima ed era la donna più solare e positiva che io abbia mai conosciuto – si legge nel messaggio -. Perse un figlio tanti anni fa, qualcuno di voi forse lo ricorderà, faceva il cantante. Il suo nome era Alex Baroni".

La morte di Alex Baroni nel 2002

La donna perse il figlio Alex Baroni nel 2002, quando il cantante scomparve a causa di un incidente in moto avvenuto sulla Circumvallazione Claudia. Baroni aveva trovato il successo grazie a una voce speciale e a una serie di canzoni come "Cambiare", "La distanza di un amore", "Onde", "Solo per te". Dopo la sua morte la madre Marina, come raccontato proprio da sua nipote Valeria Frasca nel lungo post di addio pubblicato su Facebook, iniziò a correre, diventando una runner, e a girare instancabilmente per il mondo, riuscendo così ad affrontare il trauma della scomparsa prematura di un figlio morto troppo presto, a soli 36 anni.