780 CONDIVISIONI
15 Marzo 2021
21:50

La reazione di Laura Pausini per la candidatura agli Oscar: il video con Paolo Carta e con la figlia

Il brano ‘Io sì’, colonna sonora del film “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti, è candidato agli Oscar 2021 come Miglior Canzone. Un’altra soddisfazione per la cantante Laura Pausini, che ha appreso la notizia in compagnia di Paolo Carta e della figlia Paola. La gioia dei tre è stata incontenibile.
A cura di Daniela Seclì
780 CONDIVISIONI

Dopo aver vinto i Golden Globe 2021, un'altra soddisfazione impreziosisce la già sfavillante carriera di Laura Pausini. L'artista, infatti, ha ricevuto la nomination agli Oscar 2021. L'importante riconoscimento è dovuto alla sua interpretazione del brano ‘Io sì‘, colonna sonora del film "La vita davanti a sé" di Edoardo Ponti. Laura Pausini, dunque, concorre nella categoria Miglior Canzone. Ecco qual è stata la sua reazione.

La gioia di Laura Pausini, Paolo Carta e la piccola Paola

La pandemia ha riscritto le regole della kermesse e ha fatto sì che l'annuncio delle nomination slittasse fino a oggi. La premiazione, invece, avverrà il 25 aprile 2021. Laura Pausini ha ascoltato in religioso silenzio le nomination agli Oscar 2021. Con lei sul divano di casa, anche il compagno Paolo Carta e la loro bambina, Paola. Sembra che in collegamento con loro ci fossero anche i membri della famiglia di Laura Pausini che hanno appreso la nomination con qualche secondo di anticipo rispetto all'artista, per via dello streaming. In un primo momento, Pausini ha commentato quasi incredula: "Ci sono, loro hanno urlato, mia mamma sta urlando". Poi anche lei, Carta e Paola hanno sentito pronunciare il titolo della canzone "Io sì" tra le nominate come miglior canzone. La gioia è stata incontenibile. Sono schizzati in piedi e hanno urlato felici.

L'abbraccio tra Laura Pausini e la figlia Paola

Anche la piccola Paola è sembrata felicissima. Laura Pausini l'ha stretta forte a sé e ha esclamato: "Amore mio, ora siamo candidati agli Oscar. Sei felice amore?". Poi si è rivolta verso Paolo Carta e gli ha dato un tenero bacio. Infine, si è rivolta verso la telecamera e ha ringraziato tutti. Nella stessa categoria, Laura Pausini sfiderà:

Fight for You, (Judas and the Black Messiah)
Hear My Voice, (Il processo ai Chicago 7)
Húsavík, (Eurovision Song Contest)
Speak Now, (One Night in Miami)

780 CONDIVISIONI
Laura Pausini, candidato agli Oscar il brano "Io sì": "Thank you Academy! Grazie mille!"
Laura Pausini, candidato agli Oscar il brano "Io sì": "Thank you Academy! Grazie mille!"
46 di Videonews
Chi è Paolo Carta, il compagno di Laura Pausini
Chi è Paolo Carta, il compagno di Laura Pausini
"Laura Pausini picchiata dal compagno Paolo Carta", Alda D'Eusanio querelata dalla coppia
"Laura Pausini picchiata dal compagno Paolo Carta", Alda D'Eusanio querelata dalla coppia
MAMMAMIA, il nuovo video pulp in cui i Maneskin "uccidono" Damiano
MAMMAMIA, il nuovo video pulp in cui i Maneskin "uccidono" Damiano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni