22 Aprile 2021
22:46

La rabbia dei fan di Ultimo, rimasti fuori dal concerto dal Colosseo trasmesso in streaming

Cresce la rabbia dei fan di Ultimo che non sono riusciti ad accedere alla piattaforma LIVENow per assistere al concerto del cantautore romano dal Colosseo. Numerosi sono quelli che lamentano sui social di non essere riusciti a entrare sulla piattaforma nonostante avessero acquistato il biglietto (che dà ancora la possibilità di vederlo per 48 ore).
A cura di Stefania Rocco

Scoppia la protesta dei fan di Ultimo, riversatisi sui social per denunciare il malfunzionamento della piattaforma LIVENow che ha trasmesso il concerto dal Colosseo del cantautore romano in streaming. Numerosi gli utenti che si sono lamentati di non essere riusciti ad accedere al sito malgrado avessero acquistato il biglietto. Su Twitter, gli utenti coinvolti denunciano di avere ricevuto la stessa risposta dopo avere scritto alla mail segnalata per l’assistenza: “Grazie per la tua mail, la richiesta è in lavorazione da parte del nostro staff. La contatteremo il prima possibile“.

Le denunce dei fan di Ultimo

Via Twitter, i fan di Ultimo che non sono riusciti ad accedere al concerto denunciano il disservizio con migliaia di segnalazioni. “Non ho neanche più la forza per piangere, sono disperata e senza parole. Aspettato questo concerto da giorni e non ho visto nulla se non il countdown e poi il buio totale”, scrive una fan. Un altro denuncia: “La risposta di Livenow in risposta alle mie lamentele è stata che posso rivederlo registrato tutte le volte che voglio per una settimana. Scandaloso, vergogna”. Altri pubblicano invece la risposta ricevuta via mail dal servizio di assistenza: “Ci dispiace stia riscontrando problemi nello streaming, stiamo sperimentando traffici molto elevati di visualizzazione e ci stiamo lavorando. Le consigliamo di provare da effettuare il refresh, provare anche su un altro browser/dispositivo e provare a cancellare la cache. Le ricordiamo che l'evento sarà disponibile per 24 ore sulle piattaforme e potrà vederlo quante volte vuole all'interno di questo periodo e può anche effettuare il rewind. Scusi ancora per l'inconveniente, distinti saluti live Now support Team”. Il concerto di Ultimo, "Buongiorno Vita – L'evento", resterà disponibile per 48 ore (fino a sabato 24 aprile alle ore 22) sulla piattaforma per consentire il collegamento a chiunque abbia acquistato il biglietto virtuale senza poterlo utilizzare.

La replica di Ultimo: "Eravamo troppi"

Terminato il concerto, il cantante ha pubblicato sul suo profilo Instagram un post indirizzato a tutti i fan che non sono riusciti a seguire in diretta il suo concerto: "Ci siamo distinti anche questa volta, siamo riusciti a mandare in crash i server che ospitavano l'evento", ha scritto. Forse non basterà a placare la rabbia del pubblico virtuale rimasto escluso dall'evento, ma il cantante ha voluto comunque spiegare personalmente quanto accaduto:

Indovinate un po’? Non era mai successo. Eravamo troppi. Più avanti, probabilmente, avrò voglia di raccontarvi quanto sia stato bello esibirmi nel cuore della mia città, ma non è questo il momento. Ora voglio solo dire a tutti coloro che hanno acquistato il biglietto e che non sono riusciti a seguire l’evento in diretta che sarà comunque disponibile per le prossime 48 ore. Buongiorno vita all’01:00 sarà vostra, di tutti!

La replica di LiveNow

Anche LiveNow si è scusata per i problemi tecnici, spiegando che "A seguito di alcuni problemi tecnici riguardanti l’evento di Ultimo dal Colosseo, ci scusiamo con tutti coloro che non hanno potuto assistere in diretta all'evento. La validità del titolo d’accesso già acquistato varrà per 48h, in modo che tutti possano fruirne in tempo utile". Sarà possibile, per chi non potrà usufruire del servizio, anche chiedere un rimborso a questo link.

Ultimo risponde ai fan esclusi dal suo concerto al Colosseo: "Non era mai successo"
Ultimo risponde ai fan esclusi dal suo concerto al Colosseo: "Non era mai successo"
L'ultimo concerto non c'è mai stato: i live club hanno scelto il silenzio come denuncia
L'ultimo concerto non c'è mai stato: i live club hanno scelto il silenzio come denuncia
I Negramaro in concerto streaming: "Vogliamo dare un segnale per i lavoratori dello Spettacolo"
I Negramaro in concerto streaming: "Vogliamo dare un segnale per i lavoratori dello Spettacolo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni