Si è spento all'età di 59 anni Nick Kamen, uno degli artisti più amati della scena musicale degli Anni Ottanta. La morte è sopraggiunta la scorsa notte e, infatti, la notizia è stata confermata anche da artisti a lui vicini come Boy George. La morte sarebbe aarivata in seguito all'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Nel 2018, infatti, fu diffusa la notizia che il cantante stava combattendo contro il cancro, come comunicato da un suo amico fotografo Johnny Rozsa, il quale dopo aver pubblicato una foto con Nick Kamen in ospedale, aveva rivelato che l'artista si era sottoposto ad un ciclo di chemio.

La foto in ospedale e l'inizio della chemio

Nonostante la notizia non sia stata divulgata dall'artista in prima persona, non avendo social network e nemmeno uno staff che potesse occuparsi delle sua dichiarazioni, dal 2018 il mondo della musica e le persone a lui più vicine, erano a conoscenza del fatto che il cantante stess combattendo la sua battaglia contro il cancro. La foto, in cui si vede il cantante visibilmente sofferente, abbracciato all'amico Jhonny Rozsa fu immediatamente commentata da un'orda di fan, preoccupati per le condizioni di Nick Kamen. In alcuni commenti fu proprio il fotografo a specificare che Kamen era stato ricoverato in ospedale, aggiungendo: "La salute di Nick sta migliorando. Ha dovuto subire un pesante ciclo di chemio, ma adesso sta riacquisendo l'appetito e le forze". 

Nick Kamen non ha mai parlato della sua malattia

Da questo scatto e i rispettivi commenti non ci sono state ulteriori dichiarazioni da parte dell'artista, si presume quindi che la morte avvenuta nella scorsa notte, possa essere dovuta alla strenua lotta che da almeno tre anni l'icona della musica degli Anni Ottanta stava portando avanti. Non ci sono state conferme o ulteriori notizie del fatto che la malattia fosse rientrata, sebbene nell'ultimo commento di Rozsa sembrava che l'artista si stesse riprendendo anche se, di fatto, fosse completamente scomparso dalla circolazione.

Il post della pagina fan

Una pagina fan a lui dedicata aveva riportato le presunte parole dello staff di Nick Kamen in seguito alla notizia della lotta contro il cancro. Quel post, datato 2018, andava a confermare le condizioni critiche del cantante, ma non essendo una pagina ufficiale dell'artista, che non ha mai avuto uno staff a gestire le sue dichiarazioni, la veridicità di quanto affermato è da ricondursi alla notizia diffusa dall'amico fotografo Johnny Rozsa.