9 Marzo 2021
09:48

La generazione Z si prende il palco dei Grammy, dopo il rifiuto di The Weeknd e Halsey

Se stavamo aspettando l’evento che avrebbe segnalato definitivamente l’influenza della Gen Z e di TikTok all’interno dell’industria discografica statunitense, sono arrivati i Grammy 2021, che dopo le polemiche per la mancata convocazione di The Weeknd e Halsey, riprendono fiato dopo la pubblicazione dei performer del prossimo 14 marzo.
A cura di Vincenzo Nasto

Il mondo sembrava essersi dimenticato dei Grammy, soprattutto dopo che le polemiche attorno alla kermesse musicale si erano spostate sulla contesa con The Weeknd e Halsey, rifiutati dopo aver ampiamente meritato la convocazione, uno con l'album più premiato dello scorso anno "After Hours", mentre Halsey aveva pubblicato il disco "Manic" che contiene la hit "Without Me". Invece ieri sono state annunciate le esibizioni ai Grammy 2021, che sembrano aver dato una spallata decisa al mercato discografico, non solo americano, ma internazionale: sul palco si esibiranno molti artisti che hanno raggiunto la fama attraverso gli utenti della generazione Z, quella arrivata da TikTok e che piano piano sta conquistando l'industria musicale.

L'influenza della generazione Z

Non sono servite le polemiche di The Weeknd e Halsey, ma anche di buona parte dell'establishment dell'industria musicale statunitense, per fermare il fenomeno dei Grammy 2021. Un evento che raggiunge tutto il globo e che già negli scorsi mesi ha dato un assaggio di ciò che significa per il mercato discografico Usa, con l'arrivo di realtà come i BTS e Bad Bunny. Nelle scorse ore sono state annunciate le esibizioni degli artisti, una scaletta che vista con la lente d'ingrandimento, sembra rivelare ancora di più quanto la generazione Z stia influenzando l'industria dello spettacolo Usa. Dai BTS e Billie Eilish, a Roddy Rich e DaBaby, passando per DojaCat, Lil Baby e Megan The Stallion: gli utenti giovani, soprattutto i creator di TikTok dovrebbero essere fieri dell'influenza prodotta in pochi anni, attraverso un movimento che è diventato tangibile nella valutazione delle nuove uscite musicali.

L'organizzazione dello spettacolo

Lo show, condotto dal comico e conduttore del Daily Show Trevor Noah, avrà un mix di esibizioni: come predetto dal produttore esecutivo del programma Ben Winston, si punterà a far sembrare lo show il più live possibile, attraverso esibizioni dal vivo e altre preregistrate. L'appuntamento del 14 marzo, data in data in cui si svolgerà la 63esima edizione dei Grammy Awards, non sembra avere già una scaletta definita, ma la Academy ha pubblicato comunque sul proprio sito la lista intera delle perfomance.

I performer

-BTS
-Bad Bunny
-Black Pomas
-Cardi B
-Brandi Charlie
-DaBaby
-Doja Cat
-Billie Eilish
-Mickey Guyton
-HAIM
-Brittany Howard
-Miranda Lambert
-Lil Baby
-Dua Lipa
-Chris Martin
-John Mayer
-Megan Thee Stallion
-Maren Morris
-Post Malone
-Roddy Ricch
-Harry Styles
-Taylor Swift

Le foto di The Weeknd sul palco del Super Bowl 2021
Le foto di The Weeknd sul palco del Super Bowl 2021
3.150 di Giuliaturco
Dopo le critiche a Eminem, la Gen Z si è innamorata del brano "Fack" su TikTok
Dopo le critiche a Eminem, la Gen Z si è innamorata del brano "Fack" su TikTok
Sarà difficile trattenere le lacrime per il remix di The Weeknd e Ariana Grande in Save your tears
Sarà difficile trattenere le lacrime per il remix di The Weeknd e Ariana Grande in Save your tears
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni