16 Maggio 2014
13:09

La gaffe di Robbie Williams: “Ho incontrato Maradona”, ma era un sosia

Mentre si trovava in Austria, Robbie Williams si è fiondato su un uomo, baciandolo e dicendogli che gli voleva bene. Il cantante era convinto si trattasse di Diego Armando Maradona. In realtà, però, era solo il tedesco Abi Atici, un suo sosia.
A cura di Daniela Seclì

Andarsene in giro per la montagna e imbattersi in uno dei calciatori più forti del mondo. Una vera fortuna, avrà pensato Robbie Williams. E invece, era solo una gaffe. Il 3 maggio, il cantante si trovava a Ischgl, un paesino situato nella Paznauner Tal in Austria. Ad un certo punto è convinto di avere davanti a sé, Diego Armando Maradona. Ovviamente lo ferma e gli chiede di scattare una foto insieme. Come lo stato attuale delle cose prevede, la foto è finita sui suoi profili social, con tanto di frase:

"Che caso, mi sono appena imbattuto in Maradona sulla montagna."

Peccato, però, che l'uomo in questione non fosse affatto il campione. Si trattava, infatti, di Abi Atici, un 49enne tedesco che da oltre 20 anni si guadagna da vivere lavorando come sosia di Diego Armando Maradona. È stato proprio lui a svelare la gaffe dodici giorni dopo. Abi Atici, infatti, è rimasto sorpreso dal grande affetto con cui è stato accolto dal cantante. Come riporta il DailyMail ha dichiarato:

"Robbie era lì per un concerto. Io stavo aspettando lo ski lift. Improvvisamente Robbie esce da un furgone, mi abbraccia e dice: "Ti voglio bene". Ho risposto: "Anche io". E poi mi ha dato un bacio sulla guancia. Adesso non posso lavarmela perché tutte le donne vogliono darmi un bacio su quella guancia. Non avrò la mano di Dio, ma adesso ho la guancia di Dio."

Dalla platea getta la protesi della sua gamba al sosia di Robbie Williams
Dalla platea getta la protesi della sua gamba al sosia di Robbie Williams
729 di Zaza
Robbie Williams:
Robbie Williams: "Il mio manager ha scelto il nome Robbie, ma l'ho sempre odiato"
Robbie Williams canta Angels a Torino
Robbie Williams canta Angels a Torino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni