11 Marzo 2013
20:05

Justin Timberlake deride Hugo Chavez cantando “candle in the wind” (VIDEO)

Il cantante Justin Timberlake, ospite al Saturday Night Live, indossa i panni di Elton John e modificando il testo della canzone “candle in the wind” deride pubblicamente il defunto Presidente Hugo Chavez e il suo governo.
A cura di Daniela Seclì
timberlake chavezarticolo

Circa una settimana fa moriva il presidente venezuelano Hugo Chavez. Il cantante Justin Timberlake ha deciso di “omaggiarlo” in maniera ironica e dissacrante durante la puntata di Saturday Night Live, andata in onda sabato 9 marzo. L’artista ha indossato i panni di Elton John, facendone un’imitazione davvero riuscita. Mentre il baronetto dall’ugola d’oro aveva dedicato la toccante canzone “Candle in the wind” alla memoria di Lady Diana, Timberlake ne riadatta il testo per ricordare Chavez.

Il testo è una raccolta di affermazioni a volte discutibili, altre bizzarre, fatte dal Presidente quando era in vita. Ad esempio viene ricordato il momento in cui Chavez affermò che era stato il capitalismo a distruggere la vita su Marte. La sua battaglia contro George Bush, definito da Chavez come il diavolo in persona, diventa l’occasione per creare un’altra strofa esilarante. Timberlake ironizza anche sullo show televisivo condotto da Chavez dal titolo “Ciao Presidente” e non poteva esimersi dal citare il pappagallo avvistato sulla spalla del Presidente che portava un berretto rosso intonato a quello di Chavez. Nel testo Justin Timberlake punta anche il dito contro la maniera in cui è stato governato il Venezuela, diventato la capitale mondiale dei sequestri.

Suit&Tie è il nuovo singolo per Justin Timberlake (ASCOLTA)
Suit&Tie è il nuovo singolo per Justin Timberlake (ASCOLTA)
Justin Timberlake: ascolta
Justin Timberlake: ascolta "Take back the Night", primo singolo del nuovo album
Concerto alla Casa Bianca per Justin Timberlake
Concerto alla Casa Bianca per Justin Timberlake
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni