61 CONDIVISIONI

Justin Bieber cancella definitivamente il suo tour dopo vari rinvii

Justin Bieber cancella definitivamente il tour dopo averlo rinviato, l’ultima volta, a causa della diagnosi di sindrome di Ramsay Hunt.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Redazione Music
61 CONDIVISIONI
Immagine

Cancellato definitivamente il tour di Justin Bieber che, nelle scorse ore, pur senza annuncio ufficiale ha definitivamente annullato il restante tour europeo e australiano. Il cantante canadese aveva già rinviato il tour lo scorso anno a causa di problemi di salute, per concentrarsi su se stesso, come disse nella storia postata sulla sua pagina Instagram: "Dopo essere sceso dal palco, la stanchezza mi ha sopraffatto e ho capito che dovevo fare della mia salute la priorità in questo momento" aveva detto, spiegando che aveva bisogno di una pausa: "Quindi mi prenderò una pausa dal tour per il momento. Starò bene, ma ho bisogno di tempo per riposare e migliorare".

Una pausa che aveva portato al rinvio anche dei due concerti previsti in Italia, il 27 e 28 gennaio 2023 alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo) che, appunto, non verranno recuperati. La scelta definitiva del cantante è stata resa nota dai fan che hanno cominciato a ricevere messaggi dai rivenditori dei biglietti che annunciavano lo stop e il rimborso. Molti fan si sono riversati sui social per postare screenshot dei messaggi ricevuti in cui si legge proprio che le varie date sono state cancellate e che riceveranno direttamente il rimborso: "Siamo spiacenti di informarvi che gli spettacoli di Justin Bieber previsti per l'arena O2 sono stati cancellati – si legge nel messaggio di una fan che aveva acquistato il biglietto per il concerto di Londra -. Comprendiamo che rimarrai deluso e ci scusiamo per gli eventuali disagi che ciò potrebbe causare". Anche sulla pagina ufficiale del cantante sono scomparse le date del tour.

Nel 2022 il cantante aveva rivelato che gli era stata diagnosticata la sindrome di Ramsay Hunt, una malattia che gli ha portato la paralisi di una parte del volto: "Ovviamente come probabilmente puoi vedere con la mia faccia. Ho questa sindrome chiamata sindrome di Ramsay Hunt ed è da questo virus che attacca i nervi del mio orecchio e i miei nervi facciali e ha causato la paralisi del mio viso" disse in una storia, mostrando il volto e spiegando ai fan cosa stava succedendo: "La mia malattia sta peggiorando" disse, prima di annunciare che a causa della sindrome avrebbe dovuto posticipare le vecchie date.

61 CONDIVISIONI
Justin Bieber è guarito: sorride di nuovo su Instagram dopo la sindrome di Ramsay Hunt
Justin Bieber è guarito: sorride di nuovo su Instagram dopo la sindrome di Ramsay Hunt
Justin Bieber potrebbe vendere il suo catalogo musicale per 190 milioni di euro
Justin Bieber potrebbe vendere il suo catalogo musicale per 190 milioni di euro
Loredana Bertè rinvia il tour: "Non è in pericolo di vita ma deve subire un'operazione urgente"
Loredana Bertè rinvia il tour: "Non è in pericolo di vita ma deve subire un'operazione urgente"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni