220 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

J-Ax, Musica da Rabbia: il video shock del nuovo singolo

Nella clip si vede il rapper milanese passeggiare per la sua città mentre viene continuamente colpito, probabilmente da pallottole, che tuttavia non gli impediscono di proseguire e cantare, nonostante il suo corpo si riempia di sangue.
A cura di Biagio Chiariello
220 CONDIVISIONI
jax-nuovo-video

E' disponibile su YouTube il nuovo, scioccante video di J-AxMusica da Rabbia”, che anticipa il nuovo album in uscita il 30 agosto. Nella clip si vede il rapper milanese passeggiare per la sua città mentre viene continuamente colpito, probabilmente da pallottole, che tuttavia non gli impediscono di proseguire e cantare, nonostante il suo corpo si riempia di sangue. Un video decisamente "politically uncorrect" , che presumibilmente subirà qualche censura per quanto riguarda i passaggi tv.

Tuttavia l'intento di J-Ax è quello di lanciare un messaggio di scherno verso chi lo aveva dato per spacciato fin dal primo album da solista e che invece lo ritrova oggi più forte di prima. "Io sono il primo di una nuova razza di musica marcia, e chi m'ammazza?", canta infatti Alessandro Aleotti (vero nome dello storico rapper degli Articolo 31). Ci va giù abbastanza pesante J-Ax che spiega, nonostante, tutto di essere rimasto in piedi nonostante “la moda che cambia , alle fanzine ai vinili ai cd, alla mafia di chi canta, fobie di massa e valutazioni ingiuriose”.

Il nuovo tour di J-Ax comincerà il prossimo 29 settembre, come promozione del nuovo album, nell'attesa i fan potranno assistere alla sua esibizione a Torino durante gli MTV Days 2011 che si terranno il 30 giugno, 1 e 2 luglio.

Il nuovo progetto solista di J-Ax arriva ad un anno di distanza dal successo di Due di Picche, il duo creato insieme a Neffa, che ha risuonato per tutta l'estate 2010 grazie al singolo Faccia Come il Cuore, contenuto nell'album C'eravamo Tanto Odiati.

220 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views