Pomeriggio 5 ha approfondito quella che è stata una delle news più chiacchierate della giornata. Nella mattinata, infatti, alcuni siti svizzeri hanno diffuso la notizia secondo la quale, Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone avrebbero distrutto la camera dell'hotel in cui alloggiavano a Locarno. Secondo quanto sostiene il personale dell'Hotel Du Lac, i tre cantanti avrebbero richiesto una stanza più grande e senza moquette. Sarebbero stati invitati, dunque, a cercare un'altra struttura perché non c'erano stanze simili a disposizione. Così, avrebbero abbandonato l'hotel ma prima avrebbero distrutto la loro stanza e quelle delle loro accompagnatrici. Questa è la versione data dall'albergo di Locarno. Fanpage.it ha intervistato Danilo Ciotti – ufficio stampa de "Il Volo" – che ha negato l'accaduto:

"L'unica cosa che so da chi li accompagna è che non è successo niente di tutto questo, anche perché non è nella loro indole, non siamo di fronte a tre ragazzi di una boy band di quelli che bevono, si ubriacano. Sono tre ragazzi per bene, credo che l'unica cosa su cui abbiano avuto da ridire è la moquette piena di polvere che per loro significa la fine, allergia".

A Pomeriggio 5 è intervenuto il giornalista Marco Bazzi che ha dato la notizia per primo. L'uomo ha spiegato:

"Non si trattava di disordine, le cameriere erano già risalite a sistemare la stanza mentre loro erano scesi a chiedere la suite. Il direttore dell'hotel, Guido Casparis, è una persona seria, non un mitomane in cerca di visibilità. Hanno detto ai tre cantanti: "Se volete andare in un altro albergo non c'è nessun problema". Sono saliti a prendere le cose e dopo le stanze erano a soqquadro".

A questo punto, Barbara D'Urso ha annunciato il collegamento telefonico con il direttore dell'Hotel Du Lac Guido Casparis, che ha dato la sua versione dei fatti:

"Premetto che erano liberissimi di cambiare albergo se le aspettative erano altre, ben venga anzi perché non voglio deludere nessuno. Non so cosa è stato scritto o travisato, perché sono in viaggio e non ho letto i giornali. La verità? Mi sento in imbarazzo, la cosa è uscita per vie traverse ma non perché l'ho fatta uscire io. Non credo sia pubblicità né per me né per l'albergo".

Il Volo, il direttore dell'hotel: "Nelle camere delle due accompagnatrici feci sui muri del bagno"

È entrato quindi nei dettagli e ha spiegato che le stanze presumibilmente ritrovate a soqquadro erano state rifatte dalle donne delle pulizie solo venti minuti prima:

"Le cinque persone che hanno pernottato si sono lamentate. Venerdì hanno dormito nelle loro stanze. Sabato mattina si sono alzati e hanno espresso delle lamentele. Mentre erano al pian terreno, le cinque stanze sono state rifatte dalle donne delle pulizie. Loro hanno trovato un altro alloggio e sono saliti a prendere gli effetti personali. Quando sono partiti, le donne delle pulizie sono salite di nuovo nelle camere e anche se erano state rifatte venti minuti prima erano in totale disordine. Era un disordine come un gesto di stizza, che posso giustificare fino ad un certo punto, non posso giudicare. I volantini sulla scrivania erano gettati per terra, era un disordine causato ad hoc con due, tre gesti di stizza".

Secondo quanto dichiarato dal direttore dell'hotel, le tre camere dei cantanti sarebbero state ritrovate in disordine. La situazione peggiore, invece, si sarebbe manifestata nelle stanze delle due accompagnatrici:

"Nelle camere delle accompagnatrici è stato trovato nel bagno, cose che non dovrebbero essere fuori dalla tazza del water".

Barbara D'Urso gli ha chiesto se si trattasse di feci e lui ha annuito. Infine, ha concluso:

"A me dispiace della situazione ma ciò che è stato visto dai collaboratori è la realtà. Ma non è un affare di stato. Se è stato un momento di stizza, di rabbia, bastava una scusa o un piccolo gesto e basta. Da parte nostra non abbiamo denunciato niente, fino a quando questa storia ha preso il volo".

Danilo Ciotti, allora, è intervenuto anche lui telefonicamente per dare la versione dei tre giovani:

"Mi sembra fantascienza. Io li conosco e non sono quelle persone che la stampa ha cercato di demolire. È difficile farlo digerire il successo. Tutto è da vedere e provare. I ragazzi hanno detto: "Ci siamo trovati in un posto sporco e pieno di polvere che non è l'ideale per chi soffre di allergia".

Le foto della stanza dell'hotel di Locarno in cui i ragazzi de Il Volo avrebbero pernottato

Barbara D'Urso ha anche diffuso le immagini di quella che sarebbe la stanza in cui Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone avrebbero pernottato.